Autodidatta inizialmente e laureato nella Scuola Superiore dell’Arte il 1929, Alexandros Koroyiannakis fu un incisore innovativo che fondo’ l'arte della banconota in Grecia e fu il primo che portò l'incisione alla Fondazione di Stampa di Banconote e Titoli (la Zecca del presente) e il secondo disegnatore di banconote, dopo Michail Akselos.

Koroyiannakis 2

Alexandros Koroyiannakis fu un partigiano che lavorò come fumettista per i giornali “Patria” e “Nazione”, prima di collaborare con la Banca di Grecia (1939-1966). Disegnò 11 banconote in totale, essendo spacializzato nell’incisione dopo due apprendistati a Vienna, dove andò dopo l’iniziativa della Banca. Si trovò in carcere assieme a Yiannis Kefallinos, A. Tassos e Antonis Kanas, quando la sua opera raffigurante una famiglia scheletricha e emaciata dalla fame fu considerata “disfattista” dalle autorità di occupazione.
Nella sua prima banconota del 1941 disegnò Alessandro Magno e nella seconda e la terza, la Vittoria di Samotracia con due operai, un agricoltore che semina e un secondo che ara, esprimendo la sua fede “al uomo e alla sua lotta per progredire”.

Koroyiannakis

Koroyiannakis 3

La mostra "Alexandros Koroyiannakis (1906-1966) - Incisione" si svolge presso il Museo della Banca di Grecia ed è divisa in cinque sezioni:
La prima sezione presenta informazioni biografiche sull’artista con fotografie e materiale d'archivio (come, per esempio, la petizione per la sua scarcerazione oppure la lettera di proposta per rappresentare la Grecia alla Biennale di Venezia).

Nella seconda sezione ci sono reperti che evidenziano varie forme d’incisione ( tra cui i suoi strumenti).

La terza è la prova del legame forte delle opere di Koroyiannakis con la Banca, attraverso le banconote che aveva disegnato.

Nella quarta sezione della mostra sono elencati tutti i libri e gli album illustrati da lui.

Nella quinta e la più grande sezione della mostra, nella sala principale delle mostre temporanee del Museo, si sono riunite le incisioni più rappresentative - 38 in totale. Le opere provengono dalla collezione della Banca di Grecia, la collezione di Alpha Bank e da collezioni private.

korogiannakis 4

Oltre alle banconote e le cartoline per la Banca, Koroyiannakis ha creato una ricca opera d’incisioni che può essere classificata in 4 unità tematiche: paesaggi, forme umane (principalmente lavoratori e artigiani), nudi e ritratti, composizioni di oggetti.

Koroyiannakis antikeim

L’ingresso alla mostra è libero. (tel.: +30 210 3204444)

Ch.P.

Intervista | Ecate Vergopoulos: il turismo nasce ...
Ecate Vergopoulos è la responsabile di Conferenze e ricercatrice presso ...
Leggi tutto
Intervista a Giacomo Mazzone: “La sfida ...
Il nostro ospite di oggi è l’attuale direttore delle Relazioni Istituzionali e dei ...
Leggi tutto
Intervista| Dalla crisi alla ripresa, la Grecia ...
“Crisi”, “austerity”, “Grexit”, ma anche ...
Leggi tutto
Intervista |Atene, Capitale Mondiale del Libro ...
Il direttore di "Atene, Capitale Mondiale del Libro 2018", Giannis Trohopoulos, insieme al gruppo ...
Leggi tutto
Intervista a Maurizio De Rosa:
“Senza la traduzione abiteremmo province confinanti con il silenzio” diceva George ...
Leggi tutto
Il gemellaggio degli scavi di Delo e di Pompei ...
La Scuola Francese di Atene (L’Ecole Française d’Athènes-EFA), istituita ...
Leggi tutto

banner newsletter punto