settore pubblico intro

Il nuovo disegno di legge del governo che sarà presentato nel Parlamento ellenico nei prossimi giorni si focalizza sulla modernizzazione dell'amministrazione greca, mirando a liberarla dall'influenza e dalle interdipendenze dei partiti politici. Secondo il premier Tsipras, che ha definito i punti nodali del disegno di legge ad un evento organizzato per l'anniversario dei 30 anni del Centro Nazionale per la Pubblica Amministrazione, questa iniziativa modifica radicalmente la struttura e il modo in cui il settore pubblico greco funziona, combattendo il clientelismo, la corruzione e il nepotismo.

Le innovazioni chiave del disegno di legge:

  • Crea un Registro Nazionale di Personale altamente qualificato per fornire funzionari per tutti gli incarichi dirigenziali della pubblica amministrazione
  • Propone un nuovo sistema di valutazione, che garantisce una valutazione duplice (per la prima volta tutti i dirigenti pubblici saranno valutati anche dai propri dipendenti)
  • Istituisce un nuovo sistema di selezione per il personale di alto rango, basato sulla meritocrazia e la trasparenza
  • Disegna nuovi organigrammi per i ministeri. Per la prima volta, la carica di Segretario Generale sarà assegnata ad impiegati pubblici, per un mandato di 5 anni, alla fine di depoliticizzare in modo efficace l'amministrazione greca e di assicurarne la continuità.
  • Potenzia il Centro Nazionale per la Pubblica Amministrazione che assumerà un ruolo di monitoraggio sull'amministrazione greca
  • Promuove l'uso delle nuove tecnologie
  • Accelera le assunzioni già previste e concordate nei settori carenti di personale dell'istruzione e della sanità. Esse sono state originariamente previste entro i prossimi 5 anni, per alcune, invece, c' è necessità urgente.

 

 

banner newsletter punto