L'Archivio del Punto Grecia (.gr)

L'Archivio del Punto Grecia (.gr) rende disponibile a tutti i lettori il proprio archivio digitale dal 2012 a oggi.


I cittadini greci si recano alle urne il 18 maggio per votare alle elezioni comunali e regionali 2014. Le elezioni comunali e regionali saranno seguite dalle elezioni del Parlamento europeo del 25 maggio. La riforma Kallikratis del 2010 accorpa comunità e municipalità; ha introdotto 13 regioni (periferie) al posto dei 54 dipartimenti comunali, e ha ridotto il numero di sindaci da 1034 a 325. Le autorità locali sono ormai eletti a suffragio universale con una durata di 5 anni in carica.
Le elezioni dovrebbero svolgersi in due turni, a meno che un candidato riceve la maggioranza assoluta dei voti espressi. Anche se il suffragio universale è stato introdotto in Grecia nel 1844, le donne in posizioni ufficiali sono ancora una minoranza - solo 8 donne sono state elette sindaci nel 2010 e nessuno come governanti regionali. Si nota che i cittadini comunitari residenti in Grecia hanno il diritto di eleggere e di essere eletti alle elezioni comunali e regionali greci.

banner newsletter punto