afissa anthropiFesteggiando i  150 anni della sua fondazione, il Museo Archeologico Nazionale di Atene inaugura una serie di eventi ed esposizioni culturali che illustrano la sua storia e il suo contributo alla vita del Paese.

In occasione della mostra temporanea “Un sogno tra magnifiche rovine ... Camminando ad Atene dei viaggiatori, XVII – XIX secolo”, il Museo Archeologico Nazionale organizza un gran numero di manifestazioni presentando i diversi volti della capitale greca. In questo ambito, l'accogliente caffè del Museo, un luogo che negli ultimi anni ospita artisti e gruppi artistici sia della Grecia che dell'estero, propone la prima delle iniziative programmate per quest'anno.

In collaborazione con il Museo Herakleidon, il Museo Archeologico Nazionale presenta “Uomini nelle splendide rovine di Atene, dal XIX al XX secolo”, una grande mostra dedicata all'evoluzione della rappresentazione fotografica della presenza umana nelle rovine della città di Atene, dal XX secolo alla metà del XX secolo.

Partendo dalla prima fotografia scattata in Grecia nel 1839, il curatore della mostra, lo storico della fotografia Haris Giakoumis, crea un panorama di rappresentazioni fotografiche e tridimensionali con l’uso di stampe fotografiche e stereoscopi del 1900. Le opere selezionate mettono in evidenza gli aspetti del primitivo paesaggio urbano e della vita quotidiana ad Atene.

L’esposizione è stata inaugurata lunedì, 18 gennaio 2016 e resterà aperta al pubblico fino al 8 maggio 2016.

anthropi3 

Informazioni pratiche:

Durata: 18/01-8/05/2016

Luogo: Museo Archeologico Nazionale di Atene, Patission 44

Ingresso libero

Sito web: www.namuseum.gr

Tel.: 213 2144891

 

Da releggere anche: Il 150° anniversario del Museo Archeologico Nazionale

banner newsletter punto