Abramovic sinentefxiIl programma dell’Organizzazione per la cultura e lo sviluppo NEON (un’ organizzazione che fu creata per espandere il contatto del pubblico greco con varie forme dell’arte moderna) inaugura una collaborazione importante e ampia con l’Istituto Marina Abramovic (MAI). Prodotto di questa collaborazione è il progetto “As One”. Si tratta di una presentazione del metodo Abramovic per un periodo di 7 settimane con un programma di spettacolo (performance art), conferenze, film e laboratori con la partecipazione di 29 artisti. “As One” è il veicolo tramite il quale le due organizzazioni condividono la stessa visione di promuovere l’arte dello spettacolo (performance art) e di coltivare una familiarità e istruire il pubblico per quanto riguarda questa moderna forma di arte. Contemporaneamente, il programma vuole mettere in evidenza una nuova generazione di artisti dello spettacolo (performance art) in Grecia.

Il metodo Abramovic è una seria di esercizi creati dalla diva dell’ arte dello spettacolo (performance art), Marina Abramovic, che mirano al contatto con gli altri e con noi stessi. Gli esercizi formano un’ esperienza di vita per lo spetattore- partecipante. « As One » è ospitato dal Museo Benaki, che ha cambiato le sue ore di apertura per ospitare l’evento.

In tutto, partecipano 29 artisti greci e stranieri. Gli artisti greci, che sono stati scelti dopo un’invito aperto, presentarano nuove assegnazioni di opere. Saranno presentate 6 performance di durata lunga, per 7 settimane, ogni giorno per 8 ore al giorno. In più, 23 artisti (18 greci e 5 stranieri) presenteranno 21 interventi per la durata di sei giorni. Il programma si completa con due re-performances di Abramovic delle opere «Cleaning the Mirror» -pulire lo specchio- (1995) e «Art Must be Beautiful - Artist Must Be Beautiful» -l’arte deve essere bella – l’ artista deve essere bello- (1975). Inoltre una serie di interventi e laboratori di artisti invitati e un programma di proiezioni, con film dall’opera di Marina Abramovic, film che l’hanno ispirato, film degli artisti che sono invitati e film dall’archivio della Cineteca della Grecia. Tra gli artisti internazionali invitati per parlare della loro opera sono: Damien Jalet, Tehching Hsieh, Jacopo Godani, Rafael Abdala + Jessica Goes, Maria Herranz, Amanda Coogan και Kira O’Reilly e i collaboratori del MAI (Serge Le Borgne, Paula Garcia, Lynsey Peisinger).

Abramovic 3

Informazioni  Abramovic 2

Museo Benaki, Pireos 138 & Andronikou, Atene
10 marzo – 24 aprile 2016

banner newsletter punto