Ha aperto i battenti a Lemno il Centro di Informazione, Storia e Tradizione navale. Si tratta di un nuovo museo tematico che racconta la storia marittima e militare della regione e le tradizioni navali della prima metà del 20° secolo.

Il nuovo museo si trova a Moudros ed è ospitato nella vecchia scuola elementare di questa piccola cittadina situata nel cuore della baia di Lemno. L’edificio fu costruito alla fine del 19 ° secolo ed è stato anche sede del tribunale distrettuale dell’isola.

limnos1

Oggi si propone di offrire ai propri visitatori una panoramica sulla storia dell'isola e della regione tramite l'utilizzo di metodi moderni e di mezzi interattivi.

L’esposizione permanente del Centro di Informazione, Storia e Tradizione navale di Lemno copre il periodo che va dall’inizio alla metà del 20 ° secolo.

Ricordiamo che agli inizi del 20° secolo Lemno era ancora sotto la dominazione ottomana. All'epoca, il Castro - l’attuale Myrina- era il centro amministrativo, commerciale ed educativo dell'isola, mentre Moudros era la seconda cittadina più importante e anche il primo porto di Lemno.

limnos2

Attraverso gli oggetti esposti, così come con l’uso di un ricco materiale visivo, di proiezioni audiovisive e di applicazioni interattive, Il Centro di Informazione, Storia e Tradizione navale mira ad educare ed informare il grande pubblico sui principali periodi storici in cui Moudros ha svolto un ruolo fondamentale.

limnos3

In effetti, la mostra si articola intorno alle seguenti tematiche:

  • Il contributo del porto di Moudros –come base della flotta greca– alla liberazione nazionale
  • Le guerre balcaniche e le leggendarie battaglie navali, così come le persone che hanno contribuito agli sviluppi storici dell’epoca –come, per esempio, l'ammiraglio Pavlos Kountouriotis– attraverso documenti e testimonianze
  • La liberazione delle isole del Mar Egeo
  • L'importanza di Moudros nella Grande Guerra –come base navale e centro logistico delle forze dell’Intesa Cordiale (francese Entente Cordiale) sul fronte orientale
  • Il corpo di spedizione australiano e neozelandese (ANZAC) a Lemno e Gallipoli
  • I cambiamenti sociali per quanto riguarda la popolazione locale nel periodo 1912-1923         e
  • Lemno, come luogo di accoglienza dei profughi che si stabilirono a Moudros dopo la Catastrofe dell'Asia Minore.

limnos4

Da notare altresì che tre grandi eventi storici determinarono decisamente la fisionomia dell'isola nei primi decenni del 20 ° secolo. L'incorporazione di Lemno allo Stato greco, la Prima guerra mondiale (e l'afflusso dei rifugiati russi) e l'arrivo e l'insediamento dei profughi greci dalle regioni di Marmara e dell’Asia Minore ebbero un profondo impatto demografico, sociale, economico e culturale sull'isola, influenzando significativamente le future evoluzioni.

banner newsletter punto