La Grecia è piena di teatri antichi, sparsi su tutto il territorio greco, altri in condizione buona e altri più o meno rovinati, comunque tutti hanno bisogno di manutenzione e restauro affinchè possano essere goduti e apprezzati dalle generazioni future.

Diazoma (il termine greco diázoma -διάζωμα- indica in architettura classica il corridoio anulare dei teatri antichi che divide le gradinate in più settori) è una associazione di cittadini che puntano a far conoscere ad un pubblico più vasto i teatri antichi, a raccogliere i fondi necessari e a proteggere i teatri antichi dove nacquero le istituzioni democratiche e la creazione culturale e spirituale arrivò al suo apice.

Diazoma è un progetto nato il 8 luglio 2008 all’iniziativa di Stavros Benos, un ex ministro di Cultura, con la collaborazione della Communità Archeologica Greca, dei comuni di Grecia, di artisti e intellettuali. Il gruppo che compone il Diazoma non mira solamente a trovare ma anche ispirare gli sponsor grandi, cerca di aiutare le autorità pubbliche coinvolte e il Ministero di Cultura. Inoltre, vuole far aderire al gruppo nuove persone che potrebbero dare il loro contributo alla salvaguardia del patrimonio culturale che rappresentano i teatri antichi.
Diazoma promuove attività ispirate dalle idee innovatrici dei volontari, come visite guidate digitali attraverso i telefoni cellulari, itinerari culturali (il primo ´´olistico´´ -come è chiamato- progetto di un itinerario culturale è diretto da Diazoma nella regione di Epiro con i teatri antichi di Dodoni, Amvrakia, Kassiopi, Nikopolis e Geitana), rappresentazioni tridimensionali, '' il rafforzamento della sponsorizzazione'' (idee per il modo migliore secondo il quale uno sponsor può essele più utile).

Diazoma dà l’opportunità, ad ogni cittadino interessato, di adottare un teatro antico: ha creato un conto speciale, un “porcellino” per ogni teatro antico in Grecia, dove ogni persona può contribuire economicamente allo studio, agli scavi, alla manutenzione, al restauro e all’integrazione funzionale dei teatri antichi alla vita quotidiana. Diazoma ha anche pubblicato delle edizioni speciali per ogni regione di Grecia e i suoi teatri antichi e ha fatto dei documentari relativi.

Si può seguire l’avanzamento dei lavori per ogni teatro attraverso il sito web di Diazoma. Diazoma dà una grande importanza alla trasparenza in tutto quello che riguarda le risorse economiche e il loro uso nonchè al funzionamento dell’associazione.

Recentemente, Diazoma ha presentato le sue attività in un evento che ha avuto luogo presso il Banco Mondiale a Washington, intitolato: ‘The Revival and Integration of Ancient Theaters in Greece: An Approach for Economic and Cultural Sustainable Development’ – ‘Il Rilancio e l’Integrazione dei teatri antichi in Grecia: un Approccio per lo Sviluppo Sostenibile Economico e Culturale’.

http://www.diazoma.gr/EN/Page_01-01.asp?Reset=1

 

 

                               

 

 

                                                  

banner newsletter punto