Per la prima volta il Teatro d’Arte di Karolos Koun ("Teatro Technis Karolos Koun") partecipa con una padiglione alla 46esima edizione del Festival di libro che durerà da domani fino al 17 settembre 2017 allo Zappeion, ad Atene.
Si tratta di una interessante iniziativa dell’Associazione degli Editori di libri che come organizzatore della fiera ha deciso di rendere omaggio alla drammaturgia greca contemporanea presentando al pubblico il panorama di tanti scrittori greci contemporanei legati all’attività del grande regista e pedagogo teatrale Karolos Koun.
Produrre una drammaturgia contemporanea che favorisce l’emergere di nuovi scrittori greci fu addirittura uno dei principali obiettivi di Karolos Koun quando nel 1942, durante gli anni dell’occupazione tedesca, fondò il Teatro d’Arte che quest’anno ha festeggiato i suoi 75 anni.
dadaa thumb large
La letteratura teatrale greca, gli scrittori, i personaggi, le opere, le tematiche affrontate e soprattutto il contributo di Koun stesso all’evoluzione della drammaturgia greca ma anche il percorso del “Teatro Technis” durante gli anni seguiti alla morte del suo fondatore, nel 1987, tutto sarà presentato nel padiglione del Teatro d’Arte.
Inoltre, ci saranno in vendita programmi e poster da collezione dagli anni '70 al presente, così come copie dei tre collage realizzati da Karolos Koun stesso negli anni '60 con fotografie delle sue rappresentazioni.
L’omaggio culmina Sabato 9 settembre 2017 alle ore 20.30 con una serata dedicata agli "Scrittori teatrali greci negli ultimi 30 anni presso il Teatro d'Arte".
Salvate la data! Un'occasione unica per poter rivivere alcuni dei migliori momenti del teatro neogreco e l'ampissima varietà espressiva con esempi fra i più noti della letteratura teatrale contemporanea del Paese, come Iakovos kambanellis, Dimitris Kehaidis, Eleni Haviara, Loula Anagnostaki, Akis Dimou, Giannis Tsiros ecc. ma anche Panagiotis Mentis, Vangelis Hatziyannidis, Lena Kitsopoulou o Efthymis Filippou.
 festival vivliou afisa 01 facebook
Le fotografie sono state prese dal sito web del Teatro d’Arte Karolos Koun e dall’archivio dell’agenzia di stampa greca ANA-MPA.
 
(A.K.)

banner newsletter punto