I passeggeri che prendono l'autobus 64 dall'Organizzazione dei trasporti urbani di Salonicco, che collega la regione di Fíliro con il centro della città, godono di un privilegio unico, un privilegio che rende il loro tempo di viaggio più divertente ed educativo.  Questa è la "bibliofermata" (biblio: in greco significa libro). Cioè, c'è una piccola biblioteca installata ad ogni fermata dell'autobus (linea 64) che permette ai passeggeri, in attesa dell'autobus, di scegliere e leggere qualsiasi libro.

Le "bibliofermate" sono un'iniziativa del Comune di Pilea - Hortiatis realizzata in collaborazione con l'Associazione “Movimento per la Comunicazione” dei cittadini di Fíliro. La prima "bibliofermata" è stata installata due anni fa e finora cinque fermate, quattro nella zona urbana di Filadelfia e una alla zona di Panorama sono state convertite in stazioni di lettura.

stasi vivlio 2

Le cosiddette "bibliofermate" si distinguono per il loro design originale, (un albero di legno, nei rami del quale si trovano più di 100 libri). I passeggeri possono avere un libro, gratuitamente, leggerlo mentre stanno in autobus, tenerlo per qualche giorno e poi restituirlo alla "bibliofermata".

Grazie della trasformazione delle fermate in biblioteche e di questa offerta culturale , il Comune di Pilea-Hortiatis è stato premiato con il premio "La città migliore del 2016" (Best City Award 2016).

Inoltre, l' iniziativa è stata adottata da varie altre città greche.

Μ.Α.

banner newsletter punto

Punto Grecia
1a Piattaforma Ellenico-Italiana 🇬🇷🇮🇹per direttori artistici di festival e teatri: #domani, 26 #maggio 2018, da ore… https://t.co/aMUyjU6Vns
Punto Grecia
Conferenza internazionale di teologia ortodossa a Salonicco dal 21 al 25 maggio https://t.co/dBvTDfd8Zc https://t.co/Hc3fSuONjP
Follow Punto Grecia on Twitter