mouseio logo apo fb

Potete immaginare la sensazione di toccare con le dita la Roccia Sacra dell'Acropoli e le sue statue? Come vi sentireste se aveste l’opportunità di esplorare uno spazio culturale a occhi chiusi, toccando oggetti archeologici e monumenti? Il Museo Tattile, uno dei 5 musei di questo tipo nel mondo, vi aspetta tutti per una esperienza da non dimenticare.

ekthema k xeria apo fb

In questo museo, i percorsi espositivi si basano su repliche degli oggetti esposti nei musei di tutta la Grecia. Gli oggetti sono esposti su due piani in un edificio neoclassico, situato nel quartiere di Kallithea. La collezione si compone di sculture, statue, busti e vasi, ma anche delle repliche di opere importanti ed eccezionali come, ad esmpio, l’Afrodite/ Venere di Milo, il Cronide di capo Artemisio, l’Auriga di Delfi e tante altre.

Si tratta di un museo differente dai musei che tutti conosciamo e abbiamo già visitato. Durante la sua visita, il pubblico è invitato a coprire gli occhi con una maschera -si può anche chiedere di essere accompagnato da un guida- ed esplorare, così, a tastoni il mondo antico.

xeria pianoun maketa apo fb

Il Museo Tattile è creato nel 1984 dal “Faro per i Ciechi – The Lighthouse for the Blind”, con il desiderio di offrire ai non vedenti l'opportunità di avere accesso al patrimonio culturale. Nel 1989, è stato premiato come “miglior museo europeo”. Il grande terremoto del 1999 ha distrutto l'edificio. In seguito, il museo ha riaperto le sue porte nel 2004 dopo il suo restauro con il sostegno finanziario del Ministero della Salute e dell'Associazione Americana per non vedenti in Grecia.

Tuttavia, il museo, uno dei pochi di questo genere nel mondo, non è solo per le persone con disabilità visiva. Il museo è ideale per chiunque desidera partecipare a una visita guidata alternativa. Il museo propone un modo diverso e giocoso per avvicinarsi al patrimonio culturale attraverso la fantasia e l’imaginazione.

xeria pianoun agalma apo fb

“Ai Greci si aggiungono anche molti stranieri da vari paesi che visitano il museo”, ci ha detto Marieta Lapa, guida al Museo Tattile. Inoltre, anche molti artisti vengono al museo con l’obiettivo di studiare da vicino e meglio conoscere gli oggetti emblematici dell’antichità che tanto ammirano! Marieta Lapa ha sottolineato che ci sono diversi programmi di visita didattica per le scuole, ma anche per i bambini, cercando di insegnargli di rispettare il patrimonio culturale e promuovere i valori di solidarietà e di sensibilità.

Da non dimenticare che per le visite guidate (disponibili in greco, italiano, inglese o spagnolo) è necessaria la prenotazione. Il Museo Tattile è aperto da lunedì a venerdì, dalle ore 9.00 alle 17.00 .

tactualmuseumgallery1 athens attica

(Testo: M.O., Cura editoriale: A.K.) 

banner newsletter punto