Il teatro greco viaggia alla città partenopea e al Napoli Teatro Festival e invita il pubblico a compiere un viaggio al contrario, verso la Grecia e la drammaturgia greca contemporanea. Il martedì 18 giugno 2019, dalle ore 17:00 alle 19:00 si terrà presso il Made in Cloister, il chiostro rinascimentale trasformato in centro culturale, la presentazione del libro “Viaggio nel teatro greco contemporaneo” uscito di recente per i tipi di ETPbooks con la collaborazione della casa editrice Sokòlis. Il libro, supportato da una prefazione sulle origini e la genesi del teatro contemporaneo greco, propone ai lettori italiani e al pubblico appassionato di teatro un’antologia dell’attuale produzione drammatica greca, una raccolta di testi teatrali scritti da sette drammaturghi greci, tra autori già affermati o esordienti, in traduzione di Maurizio de Rosa.

teatro greco1

Le opere ospitate nel volume sono: “Angelstate” di Nina Rapi, “Wolfgang” di Yannis Mavritsakis, “Trasporti 3-0-1” di Elena Penga, “La signorina infelicità” di Tsimaras Tzanatos, “Alcesti e sogni d’oro” di Andreas Staikos, “...e Giulietta” di Akis Dimou, e “Le amanti sulla tela” di Sofia Kapsourou. Caratterizzate da un cosmopolitismo e una intertestualità, sia sul piano spaziale che quello temporale-diacronico, i testi dell’antologia si pongono in relazione all’espressione e l’esperienza teatrali globali nello stesso tempo in cui entrano in aperto dialogo con la tradizione teatrale del passato e dell’antichità. Dotate di “un flusso vivo di energie che oscillano tra vivi e morti, tra fantasmi e materia, tra pensiero ed azione, dimostrando che il teatro come la vita è meravigliosamente adimensionale”, come scrive nella sua prefazione il Direttore Artistico del Napoli Teatro Festival, Ruggero Cappuccio, le scritture del volume “compongono un caleidoscopio ideale per sentire il battito della drammaturgia greca”.

In seguito al saluto dell’ambasciatore di Grecia in Italia, S.E. Theodore M. Passas, durante l’evento interverranno Marianthi Nikolopoulou (Responsabile Programmi Artistici del Centro Culturale Europeo di Delfi), Elina Daraklitsa (Docente di Teatrologia alla Open University di Atene), Ruggero Cappuccio, Nadia Baldi, e gli autori greci: Akis Dimou, Elena Penga, Sofia Kapsourou, Andreas Staikos, Nina Rapi, Tzanatos Tsimaras, mentre brevi brani di ciascuna opera saranno interpretati da Francesca Minutoli.

L’evento è ad ingresso libero e si svolge con il patrocinio dell’Ambasciata di Grecia a Roma, dell’Istituto Culturale Europeo di Delfi, della Comunità Ellenica di Napoli, della Società Filellenica Italiana e dell’Istituto Ellenico di Cultura.

 

Fonte di informazione: Comunicato Stampa “Viaggio nel teatro greco contemporaneo” del Napoli Teatro Festival

 

s.d.

 

banner newsletter punto