La XIV Edizione @ Corfù 10-12 giugno 2014

Si terrà a Corfù, presso l'Hotel “Holiday Palace”- dal 10 al 12 giugno p.v., la XIV Edizione del Forum delle Camere di Commercio dell’Adriatico. L'Evento, organizzato dal Forum AIC in collaborazione con la Camera di Commercio di Corfu, ha ottenuto l'Alto Patrocinio del Parlamento Europeo. Il Forum AIC, tra i principali protagonisti della recente Consultazione EUSAIR sulla neo-costituenda Macroregione Adriatico Ionica, anche a seguito della Stakeholders Conference EUSAIR di Atene del 6-7 Febbraio 2014, ha ritenuto opportuno dare un forte segnale circa il proprio impegno e più in generale di quello di molte Camere di Commercio e dell'Economia dell'Area, proprio dedicando la XIV Edizione Annuale 2014 al tema della Macroregione, e più nello specifico a: "Macroregione Adriatico Ionica: il ruolo delle Camere di commercio nei nuovi scenari economici". La scelta di organizzare l'evento in Grecia (Corfù) nelle giornate del 10-11-12 Giugno 2014, durante la Presidenza Greca dell'Unione Europea e a pochi giorni dalla pubblicazione del Piano d'Azione della futura Macroregione (previsto per la fine di Giugno) ha voluto essere un segnale di attenzione ulteriore al processo in atto, in vista poi della Presidenza Italiana durante la quale verrà definitivamente varata la Macroregione Adriatico Ionica. 
Durante l'Edizione di quest'anno si riuniranno (il 2° giorno) i Tavoli di lavoro tematici i quali, stante la piena coerenza degli stessi con i 4 Pilastri su cui si è incentrata tutta la fase di consultazione EUSAIR e su cui si sono anche redatti i "Summary report" di Atene, verteranno proprio sulle tematiche dei Pilastri (uno per ciascun Tavolo di lavoro) al fine di proporre azioni/progetti operativi (come peraltro richiesto con le "suggested actions" sempre dalla Commissione Europea nell'ambito dei medesimi "Summary report" post-Atene). L'evento di Corfù rappresenterà un momento di approfondimento e riflessione per tutte le Camere di Commercio, ma anche di altri stakeholders ivi presenti su come affrontare le nuove sfide che la Macroregione presenterà sia con riguardo alla nuova programmazione dei fondi strutturali 2014-2020 per i Paesi membri, ma anche per le altre risorse finanziarie utilizzabili nel panorama europeo dei prossimi anni (IPA nazionali, Nuovi Programmi di cooperazione territoriale transfrontaliera, ecc.), cosiccome con riguardo a nuove strategie e forme di indirizzo da dare alle politiche locali di sviluppo dei territori e delle PMI in particolare.

banner newsletter punto