Quali sono le caratteristiche agricole della Grecia? Quali sono i suoi prodotti di eccellenza? Come si passa dall’agricoltura tradizionale alle sfide della realtà contemporanea mantenendo invariata la qualità? ed inoltre, può l’agricoltura salvarci dalla crisi? A queste domande a provato a rispondere il programma televisivo Linea Verde con una puntata speciale dedicata alla Grecia e al suo universo agricolo, trasmessa il 25 maggio. “La Grecia che verrà” era il titolo della puntata che, attraverso un lungo ed articolato percorso di più di 800 km dai frutteti di Macedonia agli uliveti di Messinia, ha provato a dare delle risposte. La trasmissione, oltre ad alcuni tra i prodotti tipici e maggiormente conosciuti della terra greca, ha presentato nuove idée ed innovazioni legate al mondo agricolo. Oltre a ciò il programma ha raccontato il complesso processo di transizione dal contadino all’ imprenditore agricolo come risposta sia alla crescente globalizzazione che alla crisi. 
Nella zona di Edessa in Macedonia, la trasmissione di RaiUno ha presentato le meravigliose ciliege di montagna, piccole e dalla concentrazione zuccherina particolarmente elevata. Sempre in Macedonia, ha mostrato i pescheti di Veria, zona da record per quanto riguarda l’esportazione delle pesche sciroppate. Il viaggio è proseguito nella bellissima isola di Aegina, per conoscere il suo famoso pistachio DOP. Quindi al Sud del Peloponneso, per visitare la zona di Messinia, che vanta oltre 15 milioni di ulivi, una produzione di 2,5 milioni di tonnellate di olio extravergine di oliva e le imperdibili olive di Kalamata. In Attica, la puntata ha mostrato due aspetti diversi ma complementari del settore lattiero: un caseificio tradizionale dove la feta viene prodotta secondo le tradizionali metodologie ma anche una vera “città” dello yogurt greco, dove la tecnologia moderna si unisce alla ricerca della qualità. Oltre ai prodotti classici, sono state presentate anche delle idee innovative, come l’allevamento delle lumache, o la rivisitano in chiave moderna di vecchie tradizioni, come la produzione del sapone di olio di oliva. 
La trasmissione include inoltre un’intervista al Ministro di Agricoltura, Athanasios Tsaftaris, che ha presentato le misure governative per favorire ed aumentare la produzione e l’esportazioni, modernizzare l’agricoltura e facilitare l’ingresso dei giovani nel settore. Ugualmente importanti sono le iniziative al livello europeo per difendere le eccellenze agricole e promuovere i prodotti di qualità in Europa e nel mondo. A tal proposito il Ministro Tsaftaris, ha dichiarato che "Paesi come Italia e Grecia devono adottare strategie comuni e fare sistema per la difesa e la valorizzazione dei nostri prodotti migliori". Il Segretariato Generale per la Comunicazione e l’Informazione ha fornito alla trasmissione Linea Verde il supporto per presentare e far conoscere la Grecia ed il suo mondo agricolo – noi li ringraziamo per la bellissima puntata! 
Premere qui per vedere la puntata