shababUn gruppo multiculturale di amici, composto da alcuni rifugiati e migranti tra le decine di migliaia di profughi e migranti attualmente presenti sul territorio greco, ha intrapreso l'ambiziosa iniziativa di creare una stazione radio internet mirante a favorire l'interculturalità. “Shabab Radio” -oppure “Radio giovani” in italiano- è stata lanciata lo scorso 21 maggio ad Atene da un gruppo di persone appartenenti a diverse culture le quali condividono, invece, l’opinione che i media potrebbero e dovrebbero svolgere un ruolo importante per quanto riguarda il dialogo e gli scambi interculturali.

Gli iniziatori del progetto hanno unito le loro voci allo scopo di “portare alla luce una generazione in continuo movimento”. Con i pochi strumenti a loro disposizione, cercano di suscitare uno spirito di solidarietà tra la popolazione, rafforzare i legami di unità e favorire opportunità di espressione tramite programmi di musica e di cultura, notiziari e informazioni utili. Vanno in onda anche le testimonianze dei migranti. Infatti, questa radio è come “una via di fuga”, in quanto consente ai rifugiati di parlare delle loro esperienze, senza timore di essere riconosciuti, promuovendo al contempo la fraternità tra i profughi e migranti, attraverso la fiducia, la condivisione e gli scambi.

radio shabab

L’obiettivo principale è quello di promuovere una forma di comunità accogliente, aperta e protettiva, curiosa e creativa, nonostante le diversità. “Non siamo in grado di aprire le frontiere, ma possiamo contribuire ad aprire le menti e i cuori”, spiega uno dei membri di “Shabab Radio”. Occorre notare che i partecipanti al progetto si sono impegnati su base volontaria.

Attualmente i tre programmi informativi e di intrattenimento che “Shabab Radio” offre, vale a dire “Kalispera Shabab”, “Shabab on the ground” e “Music crossroads”, sono disponibili in arabo, persiano, greco e inglese, ma i gestori della stazione radio hanno l’intenzione di far espandere “Shabab Radio” in futuro anche a livello europeo, arricchendola altresì di nuovi programmi.

shabab 2

È possibile seguire le notizie e ascoltare i programmi di “Shabab Radio” sul sito web www.shababradio.net, attraverso la piattaforma Radiojar http://shababradio.radiojar.com/ , oppure attraverso Soundcloud https://soundcloud.com/ShababRadio .

banner newsletter punto