La facoltà di Legge dell’Università di Atene, che ha rappresentato l’Europa come campione per il 2016, ha vinto la prima posizione, quella del campione mondiale, ai finali del concorso internazionale di simulazione di processi per il diritto spaziale «Manfred Lachs Space Law Moot Court Competition» (Messico, Guadalajara). Inoltre, un membro del gruppo, Filareti Kouimtzi Filaretou è stata dichiarata l’oratore migliore a livello mondiale nel concorso in merito.

Non si tratta di una sorpresa siccome la Faccoltà di Legge ha vinto l'anno scorso il secondo posto a livello mondiale ed è stata assegnata il premio del miglior oratore nel concorso.

Il tema per 2016 riguardava questioni di responsabilità in merito alle attività spaziali (lancio e distribuzione di satelliti), la protezione ambientale da oggetti spaziali non funzionali (detriti spaziali), il quadro giuridico per il salvataggio e ritorno di astronauti, delle persone partecipanti ai voli spaziali e di oggetti spaziali che si trovano in emergenze.

Le studentesse del gruppo sono state Geogria-Eleni Exarchou, Filareti Kouimtzi Filaretou e Sofia Stellatou sotto la supervisione e la guida del docente di diritto internazionale della Faccoltà di Legge dell’Università di Atene, G. Kyriakopoulos e l’aiuto di Georgia-Maria Kalogirou che aveva partecipato al concorso nel 2014.

nomiki athinon

banner newsletter punto