La prima edizione del festival del videogioco “Athens Games Festival” arriva ad Atene questo ottobre: dal 28 fino al 29 ottobre 2017, sviluppatori di videogiochi, provenienti non solo dalla Grecia ma da tutto il mondo, si incontreranno per condividere la propria creatività e raccontare le loro personali storie digitali.
Questo importante evento internazionale sarà ospitato presso il Centro Espositivo HELEXPO, situato nel quartiere di Maroussi (a 10 km a nord di Atene), dove i 3.500 mq espositivi saranno dedicati alla promozione dei giochi digitali e lo sviluppo dell'industria greca del videogioco.
AGF17 banner
La conferenza riunirà sviluppatori di videogiochi, esperti del software, ricercatori, accademici, editori e giornalisti.
I visitatori, professionisti o semplicemente amanti del settore, avranno l'opportunità di incontrare importanti professionisti del gioco digitale e dirigenti di aziende di rilievo nel settore, effettuare incontri tipo “Pitch and Match”, nonché partecipare a concorsi per nuovi talenti nell'industria del videogioco.
AGF17 akropolis
Inoltre, nel corso del Festival si svolgerà la seconda edizione della mostra Game Art Collection realizzata per gli artisti 2D e musicisti. Il tema di quest’anno è “Supereroi della Grecia”.  Allora, se siete artisti 2D o vi piace comporre musica per videogiochi, inviate la vostra domanda di partecipazione entro il 9 ottobre 2017 e le vostre opere potranno essere esposte nell’ambito della mostra di Game Art Collection.
AGF17 bg1
Athens Games Festival è organizzato dal Segretariato Generale per l'Ιnformazione e la Comunicazione del Ministero Greco per la Politica Digitale, le Telecomunicazioni e i Media.
 
In attesa delle vostre richieste di partecipazione entro lunedì prossimo, vi aspettiamo tutti in Grecia questo ottobre!
 
Per avere tutte le novità sull’evento, potete seguire la pagina di Athens Games Festival su Facebook & Instagram. L’hashtag ufficiale per seguire l’eventosui social è #agf2017
 
Materiale fotografico: http://media.gov.gr/index.php
 
Testo: B.P.
Cura editoriale: A.K.

banner newsletter punto