logoold ageancuisine
Si chiama “Aegean Cuisine”, cioè “Cucina dell’Egeo” in italiano, ed è un'iniziativa importante per la diffusione dei prodotti agroalimentari e delle tradizioni enogastronomiche della regione.
Creata nel 2008 dall’allora Centro per lo Sviluppo Imprenditoriale e Tecnologico della regione dell'Egeo meridionale in stretta collaborazione con la Camera di Commercio delle Cicladi –che, fondata nel 1836 a Ermoupolis di Syros, è una delle più antiche Camere di Commercio nel Paese insieme a quelle di Nafplio e di Patrasso- la rete di “Aegean Cuisine conta già tra i propri membri più di 171 aziende di catering provenienti da 20 isole delle Cicladi.
 
L'iniziativa della Cucina dell’Egeo è uno strumento chiave per la promozione del vino e della cultura gastronomica delle isole e attraverso la rete di imprese e produttori locali offre ai visitatori della regione un autentico "assaggio" di tutti i sapori delle isole Cicladi e del Mar Egeo che fanno parte della cultura gastronomica del Paese e della civiltà della tavola greca. Riconosciuta in tutto il mondo, la qualità della cucina greca è anche elemento fondamentale della Dieta Mediterranea e la varietà dei piatti tipici può soddisfare ogni gusto.

La cosa più impressionante è che, anche se la Cucina dell’Egeo ha una base comune (pesce, olio di oliva, frutta, verdura, carne), la enogastronomia di ciascuna delle isole offre sapori unici e ben distinti giusto perchè ogni isola è ricca di prodotti tipici.

In questo quadro, alcuni dei prodotti più apprezzati e riconoscibili della regione sono ad esempio: la fava di Santorini, prodotto DOP (Denominazione di Origine Protetta) -un legume derivato da una pianta coltivata sul terreno vulcanico dell’isola per 3.500 anni; le famose patate di Naxos, ideali per qualsiasi tipo di preparazione; la kopanisti di Mykonos, formaggio DOP, cremoso e dal sapore forte, elaborato secondo il metodo tradizionale ed artigianale; la louza delle Cicladi, un tipo di salsiccia tipico di Mykonos, Syros o Tinos; e poi ci sono i tanti prodotti del ricco patrimonio alimentare delle isole dell’Egeo tra i quali la vasta gamma di erbe aromatiche, strettamente legate alla tradizione culinaria della regione, o anche il mile di timo delle Cicladi come ad esempio quello di Syros, un vero dono della natura delle isole dell’Egeo, un prodotto alimentare di alta qualità, ricco di valori nutrizionali e di benefici per la sulute.

 
(A.K.)

banner newsletter punto

Punto Grecia
Turchia: liberati i due soldati greci arrestati con l'accusa di spionaggio https://t.co/Mg1npu7OOn
Punto Grecia
#Intervista a Vittorio Da Rold: la crisi greca “è stata assolutamente unica per dimensione e complessità” (Intervi… https://t.co/Gf5iI6X2zZ
Punto Grecia
#Intervista alla Professoressa Paola Maria Minucci: “è stata proprio la poesia a portarmi verso la #Grecia”… https://t.co/Bm0pJr7mTI
Follow Punto Grecia on Twitter