marathon APE
 
Si è svolta, domenica scorsa 10 Novembre 2019, la 37a Maratona di Atene. La Maratona autentica ha segnato, quest’anno, un nuovo record di partecipazione con 60.000 atleti da 120 Paesi che hanno voluto vivere l’esperienza dello storico tracciato della maratona, dalla città di Maratona fino allo stadio Panatinaiko ad Atene.
 
Il keniano John Kipkorir Komen ha vinto in 2h16:34. Lo hanno seguito il rwandese Felicien Muhitira (2h16:53) e il greco Costas Gelauzos (2h19:02).
 
gelaouzoz SEGAS fb
 
Da notare che l’Italiano Stefano Baldini, campione olimpico di maratona ad Atene 2004, è ritornato sul suo luogo di trionfo e ha partecipato alla 37a Maratona autentica di Atene. Il vincitore della medaglia d’oro nel 2004, anche se non sia finito domenica al primo posto, ha registrato un tempo sotto le tre ore (2h57’07” – 99esimo posto).
 
baldini SEGAS fb
 
Il percorso storico ricorda l'impresa storica di Filippide nel 490 a.C., per annunciare la vittoria Ateniese sui Persiani nella battaglia di Maratona. E' stato in quel momento che, una volta arrivato ad Athene, Fidipide aveva pronunciato la celebre frase "abbiamo vinto" (in greco antico: Νενικήκαμεν, Nenikèkamen) ed è poi morto per lo sforzo.
 
La distanza fra Maratona ed Atene è 42.195 km- a volte non si pensa ma qui che e' nato anche il 'format' delle maratone che prevedono gare di corsa su distanze standardizzate - 42,1 km.
 
Ricordiamo infine che la maratona autentica di Atene viene organizzata ogni anno in memoria di Grigoris Lambrakis (3 aprile 1912 - 27 maggio 1963) ; Lambrakis era un noto politico, medico, atleta, membro della resistenza greca contro le potenze dell' Asse durante la Seconda Guerra Mondiale, e rinomato attivista pacifista. ll 21 aprile 1963, il movimento pacifista in Grecia ha organizzato la prima marcia pacifista dalla città di Maratona fino ad Atene. La polizia ha vietato la Marcia ed ha arrestato molti manifestanti; Lambrakis, protetto dalla sua immunità parlamentare, ha continuato a marciare da solo ed è arrivato alla fine, tenendo il banner con il simbolo di pace. Poco dopo, anche lui è stato arrestato dalla polizia. Lambrakis è stato assassinato pochi mesi dopo; Il suo assassinio, da fanatici della destra, ha provocato proteste di massa ed ha portato il Paese ad una crisi politica.
 
results SEGAS fb
 
m.o

banner newsletter punto