ανανεωσιμες πηγες ενεργειας1Il premio Eni della sezione "Energie rinnovabili"  per il 2015 è stato assegnato a Mercouri Kanatzidis, della Northwestern University di Evanston (Illinois, USA).
 
Eni rende noti i nomi dei ricercatori e scienziati premiati nell’ottava edizione di Eni Award, il premio istituito nel 2007 e divenuto nel corso degli anni un punto di riferimento a livello internazionale per la ricerca nei campi dell'energia e dell'ambiente. Il premio della sezione "Energie rinnovabili" di quest'anno è stato assegnato a Mercouri Kanatzidis, della Northwestern University di Evanston (Illinois, USA),  uno dei leader internazionali della chimica allo stato solido.
 
La sua ricerca concerne lo sviluppo di nuovi semiconduttori allo stato solido capaci di recuperare il calore disperso e convertirlo direttamente in energia elettrica. In pratica è stato infranto il record, che rανανεωσιμες πηγες εεργειαςesisteva da 40 anni, di efficienza nella conversione calore-elettricità e si sono fornite le basi di conoscenza per ulteriori sviluppi, fra cui la realizzazione di veri e propri generatori termoelettrici. E’ stato stimato che le tecnologie sviluppabili a valle del lavoro del prof. Kanatzidis potrebbero consentire il recupero di almeno 50 GW su scala globale.
 
 

banner newsletter punto