Il sindaco di Atene, Giorgos Kaminis, ha inaugurato la prima stazione d’affitto di biciclette pubbliche secondo il suo progetto di reallizzare almeno tre stazioni per biciclette e di pianificare delle zone specialmente usate da biciclette. Il progetto si chiama « Athens Bikes » (Biciclette di Atene) e si tratta di un servizio di biciclette che funzionano con una tessera prepagata elettronicamente. La logica è semplice : dare l’ opportunità agli abitanti e ai visitatori di Atene di fare tragitti corti nel centro, evitando l’impedimento della circolazione. La bicicletta è un medio ideale per i trasporti urbani : leggera, rapida, flessibile, economica e ecologica. I vantaggi per chi la usa si vedono velocemente : si guadagna tempo, si può vedere la città al proprio agio, si allena, parcheggiare è facile !

Per ora, le biciclette possono essere affitate dal Museo Industriale di gas a Tecnopolis e ci si può iscrivere al sito web delle Biciclette di Atene (http://athens.easybike.gr/en/) per potere usare il servizio. La prima mezz’ora è gratis, dopo di che, ogni mezz’ora è addebitata con 50c. Si può usare le biciclette per 3 ore al massimo. Il progetto del sindaco Kaminis è di espandere la rete delle stazioni in altri posti del centro e anche creare percorsi unicamente usati da biciclette per un intervento radicale alla vita in città.

athensbikes card

banner newsletter punto