Il Dipartimento di Ittiologia e Ambiente Acquatico dell’Università di Tessaglia ha progettato la costruzione di un museo sottomarino con sculture ispirate dalla mitologia della regione di Tessaglia (Giasone, la leggenda degli Argonauti, i Centauri leggendari).

Il progetto si chiama «Scogliere di arte” - Project ART.Reef - e fa parte del tentativo di associare la ricerca scientifica con la società regionale.

Fra gli obiettivi è anche far conoscere la città di Volos all'estero e promuovere il turismo subacqueo come un’industria nuova e dinamica del settore turistico in Grecia.

In primis, i responsabili del progetto vogliono valutare gli impatti ambientali e socio-economici dalla creazione di una scogliera di questo tipo. Intendono finanziare il progetto interamente da donazioni e così la Commissione di Ricerca dell’Università di Tessaglia ha già aperto un conto bancario dove ognuno può versare la somma che vuole.

Allo stesso tempo una campagna di finanziamento è cominciata sul web via una piattaforma di crowdfunding (generosity.com) per promuovere l’idea all'estero.

Il dottor Alexis Lolas, Coordinatore del Progetto di Ricerca, sottolinea: “Vogliamo far emergere un sentimento di partecipazione in una cosa grande, originale e innovativa. Non importa se qualcuno è subacqueo o no, vogliamo che tutti hanno la soddisfazione che hanno aiutato al compimento del progetto.”

Per saperne di più, visitare http://artreef.apae.uth.gr

 

                                   

banner newsletter punto