«Sense Zagori Project» è un progetto recentemente annunciato dall’Istituto Universitario di Ricerca e di Comunicazione Applicata (EPIEE) dell’Università di Atene e e dalla Rete di Eccellenza di Zagori (Zagori Excellence Network – ZEN) basato su un’idea della ricercatrice Maria Filippi. Si tratta di un progetto che mira alla promozione e allo sviluppo della zona di Zagori attraverso applicazioni innovative.

mini mountain

L’innovazione, la tecnologia e la reciprocità sono alcuni degli ingredienti essenziali dello sviluppo turistico al quale mirano i creatori e i sostenitori di «Sense Zagori Project». In effetti, è relativo con una serie di azioni che creano incentivi per visitare l’area, avendo come obiettivo l’aumento delle visite del 10% all’anno per i primi cinque anni e il prolungamento della stagione turistica e il rafforzamento dell'occupazione e dello sviluppo dell'imprenditorialità giovanile.

mini house

Il visitatore che usa l’applicazione (scaricabile dal sito http://www.sensezagori.com/) riceve informazioni della regione ed è premiato con punti affinche’ si impegni di più (per esempio, qualcuno può visitare i ponti ad arco unici della regione, o andare a caccia di capre selvatiche sulle montagne e guadagnare punti che può scambiare con sconti in imprese locali o regalare ad un amico che intende visitare la zona).

mini people

La innovazione, secondo Vassilis Katsoupas, Presidente di ZEN, sta nel fatto che il visitatore è ricompensato e guadagna degli sconti, non per aver comprato prodotti, ma per le diverse esperienze che ha nella regione.
Secondo Maria Filippi, l’uso dell’app entra nella regione della “realtà aumentata” (l'interazione tra le persone e l'ambiente, utilizzando le nuove tecnologie). La espansione in altre parti della Grecia rappresenta una sfida per i responsabili del progetto. Secondo Mihalis Meimaris, direttore dell’EPIEE e professore nell’Università di Atene, con la fine della fase pilota, il contenuto sarà arricchito con nuovi dati (per esempio fotografie di un ponte dal quale hanno passato i visitatori d’estate, poi coperto in neve).

Gefiri Zagoria

La comunicazione sarà sempre aperta e accessibile affinchè ci siano incentivi per il ritorno del visitatore. Zagori è un monumento del patrimonio culturale e naturale, un esempio della coesistenza armoniosa tra l’uomo e la natura. Fa parte della rete mondiale di geoparchi dell'UNESCO (vedi anche l'articolo del Punto Grecia) e della lista dei candidati monumenti culturali globali delle Nazioni Unite.

vouna Zagoria

Il progetto sarà realizzato in due fasi (la prima sotto gli auspici della Comissione Nazionale Greca per l’UNESCO e della Periferia di Epiro, con la donazione della Fondazione Stavros Niarchos e sostenuta dall’ufficio del Parlamento Europeo in Grecia). La prima fase comprende l’applicazione SENSE ZAGORI APP che dà al visitatore della regione accesso in un museo vivo aperto di circa 1,000 m.q., fornendo informazioni di contenuto storico, culturale, ambientale e educativo senza fini di lucro. Con l’uso del suo celulare, il visitatore può ricevere informazioni riguardanti le aree di interesse culturale ma anche la progettazione e la realizzazione di programmi educativi di apprendimento ludico (playful learning). L’applicazione è realizzata dall’impresa Warply. L’ingresso alla piattaforma è libero e dà molti incentivi per essere visitata.

xorio Zagoria

Le imprese locali si possono trovare online e rinnovare gli strumenti digitali che forniscono informazioni aggiornate per la comodità degli ospiti mentre l'utente può chiedere aiuto in caso di emergenza via l’app (utile per chi sceglie uno dei tanti sentieri che incorpora la società specializzata AnaDigit che fornisce l’app con posizioni di GPS che rendono l'esperienza sicura).

mountain sea trips

La seconda fase, con sponsor principale la Banca Nazionale di Grecia, si concentra sul completamento del sistema di loyalty e sulla funzione di giochi digitali innovativi che creeranno incentivi per eventuali visitatori dalla Grecia e dall’estero. Inoltre si concentra sul collegamento dell’applicazione con impianti naturali, sull’implementazione pilota di sistemi di gestione intelligente e sullla diffusione del progetto allo scopo di svilupparsi e espandersi attraverso collaborazioni. Tra gli altri sponsor della seconda fase sono le imprese: Gruppo Mitilineos, Kafkas, Epiros AVEE, Alfiton Plus.

on off short documentary

Τutte le fotografie sono prese dal sito http://www.sensezagori.com/

Ch.P.

zagori north greece

banner newsletter punto

  1. I più letti
  2. In evidenza
Facebook parla il greco antico
Corso on-line di greco moderno come lingua straniera dell' Università di Atene