moutzo 536 3552Il leggendario "Mutzuris", il vecchio trenino del Pelion conosciuto con il nomignolo di "imbrattato", è un monumento dell’ingegneria ferroviaria ed una attrazione della bellissima penisola di Pelion. La linea ferroviaria è stata costruita dall’ingegnere siciliano Evaristo De Chirico, padre del pittore Giorgio De Chirico, con la partecipazione di operai italiani e greci.

A causa della morfologia del terreno, l’ingegnere palermitano optò per la realizzazione di un tracciato ferroviario a scartamento ridotto con una larghezza 600 mm. Con queste misure la linea ferroviaria di Pilion è la più "stretta" della Grecia ed una delle più "strette" al mondo. Inoltre vennero realizzati otto ponti in pietra ed uno in metallo, denominato “De Chirico” in onore del suo progettista.

La ferrovia collegava la stazione di Milies del Pelion con Volos dal 1896 al 1971, anno della dismissione della MOUTZOURIS2tratta. Negli anni ’90, Mutzuris è stato dichiarato patrimonio artistico e le Ferrovie Elleniche hanno effettuato i necessari lavori di ristrutturazione della rete, per riportare Muzuris al suo vecchio splendore.

Dal 1996 il trenino ha ricominciato a circolare per il traffico turistico, diventando una delle maggiori attrazioni della zona. Il tragitto porta i passeggeri tra i 24 pittoreschi paesini del Pelion, situati tra le creste e le valli della montagna. Il vecchio trenino a vapore si fonde in armonia nell’ambiente circostante, in un viaggio da non perdere tra stupende viste sul mare e il paesaggio affascinante della montagna.

banner newsletter punto