La mostra:130 anni con Nico Kazantzakis

Il centro culturale Hellenic Cosmos della Fondazione Mondo Hellenico, in collaborazione col museo e gli edizioni Kazantzakis, ospita fino a maggio, per la prima volta alla capitale greca, un omaggio a Nico Kazantzakis. La mostra, dal titolo "130 anni con Nico Kazantzakis"  celebra i 130 anni dalla nascita del grande scrittore.


La mostra presenta la vita ed il lavoro dell'autore di Zorba il greco, tramite fotografie, manoscritti e oggetti personali, molti in esposizione per la prima volta. 


Il pubblico avrà la possibilità di vedere oggetti personali, tra cui il testo originale dattiloscritto del libro per bambini "Alessandro il Grande" con correzioni manoscritte dell'autore, lettere scambiate con Kathleen Ford, il primo amore di Kazantzakis, ed il taccuino-album che aveva insieme con Angelos Sikelianos.

"Ho detto al mandorlo: sorella, parlami di Dio.
Ed il mandorlo è fiorito"

Kazantzakis nasce a Iraklio, Creta in 1883. Nel 1902 si trasferisce ad Atene, dove studia legge, e successivamente, nel 1907, a Parigi, dove segue alcune lezioni di Bergson e vienne introdotto alla filosofia di Nietzsche, da cui sarà fortemente influenzato.
Viene perseguitato dalla chiesa greca ortodossa a causa dei romanzi Capitan Michele e L'ultima tentazione, quest'ultimo posto all'indice anche dalla Chiesa cattolica romana. 
Muore a Friburgo in Brisgovia all'età di settantaquattro anni e viene sepolto a Iraklion. L'epitaffio sulla sua tomba recita la sua famosissima frase: "Non spero nulla. Non temo nulla. Sono libero". 

Libri in italiano

Cristo di nuovo in croce, trad. Mario Vitti, ed.Milano: Mondadori, Capitan Michele, trad. di Edvige Levi Gunalachi, Milano: Aldo Martello Editore,l'ultima tentazione, trad. di Marisa Aboaf e e Bruno Amato, Milano: Frassinelli. 

Il poverello di Dio, basato sulla vita di Francesco d'Assisi , trad. di Francesco Màspero, ed. Mondadori, Commedia: tragedia in un atto, trad. di Filippo Maria Pontani, Verona: Edizioni del Paniere, 1980. 

El Greco e lo sguardo cretese, trad. parziale, a cura di Giovanni Bonavia, Roma: Biblioteca del Vascello, Zorba il greco, prima versione italiana integrale dal greco di Nicola Crocetti, Milano: Crocetti Editore, 2011.
Dell'Odissea esistono traduzioni di singoli brani a cura di Vittorio Volpi e di Nicola Crocetti. 

   La societa' internazionale degli amici 
di Nico Kazantzakis

La società internazionale degli amici di  Nico Kazantzakis ha una lunga storia. Fondata a Ginevra nel 1988, dal 2013 ha raggiunto 25 anni di attività e presenza in 5 continenti e 119 paesi, tra cui l'Italia. 

Lo scorso anno è stato istituito il "premio Nico Kazantzakis" , il quale sarà assegnato ad un lavoro scientifico e ad una opera di letteratura. La scadenza per l'invio dei testi è la fine di aprile 2013.
    Intervista | Ecate Vergopoulos: il turismo nasce ...
    Ecate Vergopoulos è la responsabile di Conferenze e ricercatrice presso ...
    Leggi tutto
    Intervista a Giacomo Mazzone: “La sfida ...
    Il nostro ospite di oggi è l’attuale direttore delle Relazioni Istituzionali e dei ...
    Leggi tutto
    Intervista| Dalla crisi alla ripresa, la Grecia ...
    “Crisi”, “austerity”, “Grexit”, ma anche ...
    Leggi tutto
    Intervista |Atene, Capitale Mondiale del Libro ...
    Il direttore di "Atene, Capitale Mondiale del Libro 2018", Giannis Trohopoulos, insieme al gruppo ...
    Leggi tutto
    Intervista a Maurizio De Rosa:
    “Senza la traduzione abiteremmo province confinanti con il silenzio” diceva George ...
    Leggi tutto
    Il gemellaggio degli scavi di Delo e di Pompei ...
    La Scuola Francese di Atene (L’Ecole Française d’Athènes-EFA), istituita ...
    Leggi tutto

    banner newsletter punto

    Punto Grecia
    ‼Il palazzo Grigori Vourka a #Kozani, tra gli eccezionali esempi architettonici del XVIII secolo, uno dei palazzi r… https://t.co/mNDHAaYbnF
    Punto Grecia
    #ecoturismo #isolegreche ‼L’isola di #Alonissos tra le migliori destinazioni di ecoturismo del mondo Scopri su📖… https://t.co/yClwu8djb7
    Punto Grecia
    🤓Un giro virtuale per il #Museo dell' #Acropoli …. fondato per esporre tutti i reperti significativi della Roccia Sa… https://t.co/U77oSSRXdA
    Follow Punto Grecia on Twitter

    Greece 2021