L’Associazione per il Documentario Greco, il Festival di Documentari di Salonicco, la Tecnopolis del Comune di Atene e l’organizzazione ‘Exile Room’ realizzano un evento – omaggio al documentario greco con il titolo « Ad occhi aperti ». Si tratta di una serie di proiezioni di documentari greci che sono stati premiati al 18o festival di Salonicco. Inoltre vengono proiettati vecchi documentari e un tributo alla Siria, con film stranieri che registranoimmagini scioccanti della guerra.

Nel quadro dell’omaggio e con la collaborazione di Creative Europe Media Desk Greece, sarà allestito un laboratorio intitolato “Uscita” (24.04.2016 alle 21.00) con la partecipazione del registra siriano Talal Derki e il regista-giornalista siriano Amer Matar (fondatore del Syria Mobile Films Festival). Il laboratorio è dedicato ai rifugiati. I documentari completi saranno presentati ad un altro evento che avrà luogo al Teatro Comunale di Pireo (17-19 giugno 2016). C’è anche un progetto multimedia chiamato «L’era di depressione: all’epoca della recessione », una mostra di fotografia chiamata «La fotografia come testimonianza » e un laboratorio per documentari chiamato «Dall’idea allo schermo».

Tra i documentari più rilevanti sono « Attila 74 », il documentario di Michalis Kakogiannis sulla invasione turca del Cipro (girato in loco e in tempo reale) e « Mattutino di Thira » di Stavros Tornes e Kostas Sfikas, tornato in 1968 a Santorini, sui conflitti di classe sull’isola.

 syrianlovestory

Attilas 74

banner newsletter punto

Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Un'icona religiosa del XIX secolo che mostra il Battesimo di Cristo e altre 11 icone rubate nel 2005 dalla Chiesa della…
Punto Grecia
Da rileggere su Punto Grecia - Koulouri, la "Ciambella di Salonicco"- https://t.co/C4wQlrLYX7 foto: iStock / Gett… https://t.co/9HfGrRrpUJ
Punto Grecia
#intervista @RaiDue del Ministro greco per le politiche #UE della @MVarvitsiotis L'economia greca deve cambiare… https://t.co/Cql6EXrhIC
Follow Punto Grecia on Twitter