Il museo dell’arte folkroristica e della tradizione si trova al centro di Atene, nella vicinanza di Plaka dove la sua proprietaria, la esperta di folklore Aggeliki Hatzimihali era cresciuta. L’edificio, costruito il 1924-29, è l’opera di Aristotelis Zachos che aveva studiato profondamente la tradizione laografica greca e la sua decorazione era fatta da artigiani popolari (come Nikolaos Thomopoulos)ed è di alta qualità. Aggeliki Hatzimihali l’aveva regalato alla città di Atene assieme ai mobili e oggi funziona come un museo e una biblioteca laografica (con libri di etnografia, di arte popolare, di tradizione, di letteratura della Grecia e dei Balcani che sono usati da ricercatori e studenti). Il museo realizza anche corsi di arti tradizionali.

eswteriko thumb large

Nelle sale delle collezioni del museo sono esposte opere manufatte in legno, metallo, ceramica, costume tradizionali, ricami e tappeti realizzati in telai, la maggior parte dei quali appartengono alla Società Greca di Folclore oppure sono donazioni di entità private. Il Museo è membro di ICOM.

xatzimichali 300x199

Aggeliki Hatzimihali (1895-1965) fu la prima greca da occuparsi degli studi folcloristici, dedicando la sua vita alla ricerca sul campo a lungo termine dappertutto in Grecia, volendo sostenere la forza e il valore della cultura tradizionale popolare, sui quali si fonda la coscienza e la collettività greca.
Si è occupata di questioni della vita spirituale e materiale delle popolazioni rurali, concentrando il suo interesse alle arti popolare. La sua opera come scrittrice e collezionista è stata ricchissima. Il suo lavoro più importante comunque è stata la ricerca sui Sarakatsani (Vlacchi greci) con cui aveva vissuto per lungo tempo, studiando la loro vita per dimostrare la loro vera origine greca.

Hatzimichali house memorial plaque

E’ stata pure un membro attivo della società in tutte le prove storiche del popolo greco dal momento che aveva contribuito alla restituzione dei profughi dopo la Catastrofe dell’Asia Minore (l’expulsione e il massacro della popolazione greca dell’Asia Minore il 1922 dai Neoturchi), creando laboratori e scuole professionali d'arte popolare.

250px Hatzimichali house in Plaka Athens

La mostra corrente del Museo, fino al 24 settembre, ospita la collezione di pittura naïf di Christos e Polly Colliali.

Orario di apertura del Museo: Martedì al Venerdì 09:00-19:00, sabbato a domenica 09:00-14:00

Indirizzo: Aggelikis Hatzimihali 6, Plaka

Ch.P.

banner newsletter punto

Punto Grecia
Da isole e spiagge tropicali a laghi, dune di sabbia, boschi e panorama alpini "Le perle meno conosciute dell’estat… https://t.co/iymrJvcay0
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Un'icona religiosa del XIX secolo che mostra il Battesimo di Cristo e altre 11 icone rubate nel 2005 dalla Chiesa della…
Punto Grecia
Da rileggere su Punto Grecia - Koulouri, la "Ciambella di Salonicco"- https://t.co/C4wQlrLYX7 foto: iStock / Gett… https://t.co/9HfGrRrpUJ
Follow Punto Grecia on Twitter