Nato a Tinos nel 1832, Nikiforos Lytras si è formato presso l'Istituto d'arte della città di Atene. Nel 1860, andò a studiare all'Accademia delle Belle arti di Monaco, in Germania, e nello studio di Karl von Piloty, grazie a una borsa di studio del governo greco. 5 anni dopo, nel 1865, Lytras ritornò in Grecia e nel 1866 fu nominato professore di pittura al Politecnico di Atene, rimanendo in questo posto fino alla sua morte.

lutras collage pinacoteca

Lytras ha partecipato in una serie di mostre internazionali, in Grecia e all’estero, in particolare a Parigi (1855, 1867, 1878, 1889, 1900) e a Vienna (1873).

Lytras fu uno dei rappresentanti principali della cosidetta Scuola di Monaco di Baviera. Familiarizzato con l'impressionismo, rimase fedele alla tradizione academica ed è considerato come il padre della pittura neoellenica. La tematologia delle sue opere è varia e comprende ritratti, nature morti, scene storiche e temi mitologici. Lytras ha essenzialmente introdotto le scene etnografiche alla pittura greca. Dalle sue creazioni non mancano scene dalla campagna greca, dalla città e dalla vita della famiglia greca.

nikias lutras

Lytras è anche considerato ‘’il pittore del Natale’’. Nel 1872, ha creato il dipinto ''Kalanta" ("Canti natalizi''), un capolavoro della pittura neoellenica. Quest’opera è un esempio dell’etnografia rurale greca e cattura un gruppo di bambini in costume tradizionale, tenendo strumenti tradizionali e cantando canti di Natale nel cortile di una vecchia casa.

Muore ad Atene nel 1904, dopo una breve malattia, presumibilmente, causata dalle sostanze chimiche presenti nei suoi colori.

Lytras Nikiforos Carols

banner newsletter punto

Punto Grecia
🎼"... le comunità dei Greci stanno costruendo un'altra galassia ..." Il videoclip di Greece 2021 per l'anniversari… https://t.co/cYyTCJ5DUd
Punto Grecia
#PatrimonioUnesco l #Delfi: l’ombelico del mondo antico Centro religioso e politico di massimo rilievo nel mondo gr… https://t.co/tPf7rcHo15
Punto Grecia
📍 Itaca 🇬🇷 "Quando ti metterai in viaggio per Itaca devi augurarti che la strada sia lunga, fertile in avventure e… https://t.co/oKaZPyt4nB
Follow Punto Grecia on Twitter