Mistrà era una città fortificata nel Peloponneso meridionale (chiamato nel medioevo Morea), alle pendici del monte Taigeto, a 5 km di Sparta. Fondata in epoca romana da emigrati spartani, Mistrà fu fortificata (1248) da Guglielmo di Villehardouin, principe di Acaia che, nel 1262, fu costretto a cederla a Michele VIII Paleologo.

mystras

Mistrà divenne sede dello stratego bizantino del ricostituito tema del Peloponneso, poi (1348-1460) capitale del despotato (detto del Peloponneso o di Morea) che, sotto i Cantacuzeno (1348-84) e i Paleologhi (1384-1460), arrivò a comprendere il Principato di Acaia. 

Conquistata dai Turchi nel 1460, passò ai veneziani nel 1687 ed ebbe una breve fioritura spentasi definitivamente con la riconquista turca (1715).  Nel 1989 Mistrà, oggi monumento nazionale greco e mèta di visite turistiche, è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco.
 
mystras2
 

banner newsletter punto

Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Quel primo tuffo d'estate!!! 🏊‍♀️🏖️ https://t.co/O1lbB9RRqq
Punto Grecia
#Viaggi l Kastellorizo: un gioiello nel #Dodecaneso Resa famosa in tutto il mondo anche grazie al “Mediterraneo” di… https://t.co/SceAQkO8si
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: 18 luglio-30 settembre 2020 "Tutta la Grecia una cultura": l'estate culturale greco con 270 eventi in 122 siti archeolog…
Follow Punto Grecia on Twitter