La mostra “Solo o unico? Diversità e razzismo”, organizzata presso il Museo d'arte per bambini di Atene, mira a contribuire all’informazione e alla sensibilizzazione dei bambini e ragazzi, sviluppando la loro capacità di riflessione e uno spirito critico allo scopo di poter accettare la diversità dell’ altro e cercare di coesistere pacificamente insieme.

La mostra raccoglie oltre cento opere (dipinti, fumetti, costruzioni) prodotte da bambini di 3-14 anni, cercando di mettere in evidenza l'unicità della personalità di ogni individuo, al di là delle singole caratteristiche fisiche, etniche, culturali e religiose.

Tuttavia, oltre la prospettiva della vittima di discriminazione, i ragazzini presentano anche quella dell'autore del reato, esprimendo sentimenti di paura e di insicurezza per quanto riguarda culture differenti o diversità associati sia con l'aspetto fisico o con problemi di mobilità e disturbi di apprendimento.

Il progetto è stato finanziato da Islanda, Liechtenstein e Norvegia, nel quadro del programma “Siamo tutti cittadini”. L’ obiettivo di questo programma è rafforzare la società civile nei paesi partner, tutto come la giustizia sociale, la democrazia e lo sviluppo sostenibile.

mouseio paidikis texnis

La mostra “Solo o unico? Diversità e razzismo”, inaugurata sabato 31 ottobre, sarà aperta al pubblico sino alla fine di giugno.

banner newsletter punto

Punto Grecia
#Turismo l #Grecia vista attraverso le campagne di promozione turistica: dalle vestigia dell’antichità alla comunic… https://t.co/1R75YP2m8v
Punto Grecia
Pittori greci: Alekos Fassianos, “invitazione al sogno” https://t.co/BKodJCtf0L https://t.co/fxydxbSFGW
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Diamo il benvenuto all'audace proposta @EU_Commission di un pacchetto di 750 miliardi di euro, principalmente sotto for…
Follow Punto Grecia on Twitter