Dal 25 novembre e per qualche mese, The Field Museum di Chicago ospita due nuove esposizioni temporanee mettendo in evidenza la lunga storia e civiltà greca.

 “Echi della Grecia dell’età della pietra” - Da mercoledì 25 novembre a domenica 4 dicembre 2015

greek caveImmaginatevi una grotta a lungo dimenticata, sigillata a causa di un terremoto migliaia di anni fa. Magari potrebbe rivelarci come la gente viveva in un lontano passato?

La mostra “Echi della Grecia dell’età della pietra” ci invita ad entrare nelle enormi caverne e laghetti nascosti di Alepotrypa, servendo come passaggio alla Grecia neolitica. Secondo gli scienziati, le ossa e manufatti trovati nel sito potrebbero auitargli a risolvere l’enigma del perché alcuni insediamenti umani scompaiono dalla storia, mentre alcuni altri prosperano trasformandosi in grandi civiltà.

In questa mostra, un touchscreen speciale e anche un modello 3D della grotta, costruito a partire dai dati reali, consentiranno ai visitatori dell’esposizione di esplorare virtualmente Alepotrypa.

 

“I greci – Da Agamennone ad Alessandro Magno” - Da mercoledì 25 novembre 2015 a domenica 10 aprile 2016

i greciThe Field Museum di Chicago propone un viaggio straordinario attraverso 5.000 anni di storia e di cultura greca grazie alla mostra itinerante dal titolo “I greci - Da Agamennone ad Alessandro Magno”.

Ragruppando oltre 500 preziosi capolavori, opere di scultura, pittura e gioielli -molti dei quali mai esposti al di fuori dei confini greci-, provenienti dalle collezioni di 21 musei della Grecia, questa grande esposizione ci invita ad “incontrare governanti micenei e sacerdotesse, guerrieri e principesse dell'epoca arcaica, e anche eroi ed atleti di Atene e Sparta dell’era classica”.

La mostra offre al visitatore la possibilità di scoprire come gli antichi greci vedevano se stessi e la loro società, che pensavano delle loro dèi. Inoltre l’esposizione ci invita ad esplorare i “momenti chiave della storia greca che hanno portato alla nascita della democrazia, la filosofia, e il teatro”, e apprendere come la cultura greca continua ancor oggi ad influenzare l’arte, la scienza, la medicina e lo sport.

La mostra è stata organizzata dal Ministero ellenico della Cultura e dello Sport (Atene, Grecia), The Field Museum (Chicago, Stati Uniti), il National Geographic Museum (Washington, DC, Stati Uniti d’America), Pointe-à-Callière, il Montréal Archaeology and History Complex ( Montréal, Canada), e il Canadian Museum of History (Gatineau, Canada).

banner newsletter punto

Punto Grecia
Da isole e spiagge tropicali a laghi, dune di sabbia, boschi e panorama alpini "Le perle meno conosciute dell’estat… https://t.co/iymrJvcay0
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Un'icona religiosa del XIX secolo che mostra il Battesimo di Cristo e altre 11 icone rubate nel 2005 dalla Chiesa della…
Punto Grecia
Da rileggere su Punto Grecia - Koulouri, la "Ciambella di Salonicco"- https://t.co/C4wQlrLYX7 foto: iStock / Gett… https://t.co/9HfGrRrpUJ
Follow Punto Grecia on Twitter