tw italy in greexe

Gli Uffici per gli Affari Economici & Commerciali della Grecia a Roma e a Milano hanno recentemente pubblicato una relazione sui rapporti economici e commerciali tra la Grecia e l’Italia per tutto l’anno 2019. Citiamo qui alcuni dei punti di questa relazione.

Un elemento chiave nel cuore delle relazioni bilaterali tra la Grecia e l’Italia è indubbiamente la proposta indiscutibile dell’occupazione del primo posto da parte dell'Italia nelle nostre transazioni economico-commerciali estere. Nel corso del tempo, l'Italia detiene una posizione di leadership in termini di valore delle esportazioni greche totali, con una costante tendenza al rialzo negli ultimi cinque anni.

Il volume degli scambi bilaterali tra i due Paesi continua a salire negli ultimi cinque anni, un’evoluzione che si riflette bilateralmente in entrambi i flussi commerciali (8,5 miliardi di euro nel 2019) . In particolare, il tasso di importazioni greche di prodotti italiani ad un tasso del + 6,64%, ha superato il corrispondente tasso del + 5,57% delle esportazioni, con l'effetto induttivo dell'espansione della bilancia commerciale tra la Grecia e l’Italia da 10,10% nel 2019 rispetto al 2018.

L'Italia è tra i partner commerciali più importanti della Grecia, poiché il volume degli scambi bilaterali (2019: 8,5 miliardi di euro) è marginalmente al livello del 10% del commercio estero totale della Grecia (2019: 87,3 miliardi di euro). È di gran lunga la prima destinazione dominante delle esportazioni greche, poiché assorbisce costantemente circa 1/10 del valore totale. In particolare, nel 2019 le esportazioni greche verso l'Italia hanno coperto il 10,9%, rispetto al 10,4% nel 2018. Seguono la Germania (2019: 6,7%, 2018: 6,4%) e la Turchia (2019: 5,9%, 2018: 6,2%). Nel 2019, l'Italia occupa il terzo posto come Paese fornitore con una percentuale dell'8,1% delle importazioni totali, rispetto al 7,9% nel 2018, seguita dalla Germania (2019: 10,9%, 2018: 10,6%) e l’ Iraq (2019: 8,4%, 2018: 8,6%).

Per quanto riguarda le esportazioni greche in Italia, le principali categorie di prodotti sono, tra le altri:

  • Combustibili minerali, oli minerali e prodotti
  • Caldaie, macchine, apparecchi
  • Alluminio
  • Pesci, crostacei, molluschi 
  • Indumenti ed accessori di abbigliamento (maglia)
  • Grassi e oli animali o vegetali, grassi alimentari
  • Latte, uova, miele
  • Articoli in ghisa, ferro o acciaio
  • Legumi e frutta
  • Prodotti farmaceutici
  • Cereali

Sul lato delle importazioni greche dall'Italia, le principali categorie di prodotti sono, tra le altri:

  • Caldaie, macchine, apparecchi
  • Prodotti farmaceutici
  • Materie plastiche e articoli di materia plastica
  • Combustibili minerali, oli minerali e prodotti
  • Vetture automobili, trattori, velocipedi
  • Macchine per suono e immagine
  • Indumenti ed accessori di abbigliamento (diversi da quelli a maglia )
  • Prodotti delle industrie chimiche

amna epend1

Da notare che in Grecia, grandi aziende italiane sono attive, in vari settori come quello dell’alimentazione, la ristorazione, l’energia, i transporti, le telecommunicazioni, la costruzione, l’ abbigliamento e gli accessori, le assicurazioni.

In particolare, nel settore energetico, dobbiamo sottolineare che le percezioni convergenti dei due Paesi sui temi della sicurezza energetica e della diversificazione delle fonti energetiche, sono di importanza fondamentale, sia per la nostra regione che per l'UE e allo stesso tempo costituiscono la base della cooperazione in numerosi settori. L'Italia è riconosciuta come un partner fortemente importante della Grecia nel campo dell'energia con la partecipazione alla maggior parte dei grandi progetti di infrastrutture energetiche di diretto interesse greco (TAP, IGI Poseidon, EastMed), pur registrando una forte presenza nel campo degli investimenti nel nostro Paese per la produzione di energia attraverso le grandi aziende energetiche italiane.

Per quanto riguarda la regione Lombardia, secondo i dati provvisori dell’Istituto italiano di statistica (ISTAT), nel 2019, la Grecia ha esportato in Regione Lombardia prodotti per un valore complessivo di 766,8 milioni di euro contro i 794,4 milioni di euro nel 2018, registrando un lieve calo del -3,4%. Rispettivamente, le importazioni greche dalla Regione Lombardia erano di un valore complessivo di 1.252 milioni di euro contro i 1.179 milioni di euro del 2018, registrando un aumento del + 6,17%.

Fonte dell’articolo: RAPPORTO ANNUALE 2019 - ECONOMIA ITALIANA- SVILUPPO DEI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI GRECIA – ITALIA – Regione Lombardia

Repubblica Ellenica, Ambasciata di Grecia a Roma

Uffici per gli Affari Economici & Commerciali della Grecia a Roma e a Milano

banner newsletter punto

Punto Grecia
Antichi relitti di navi trovati nella zona marittima di Kassos 🔹https://t.co/DrZj5VsafO https://t.co/sK7OOEbg8t
Punto Grecia
Esplorando la #Grecia Nell'antichità si credeva che Acheronte fosse il fiume attraversato dal dio Hermes, il “con… https://t.co/gHcrrSz5N7
Punto Grecia
#Cultura l Arriva il nuovo Museo della Cultura Greca Moderna Situato nel pieno centro di Atene, nel quartiere di Pl… https://t.co/azdVg5Bsmx
Follow Punto Grecia on Twitter