La malatia non è qualcosa che si può programmare. Ognuno di noi può amalarsi improvvisamente, la notte per esempio, quando si trova da solo. Che cosa si può fare allora, specialmente quando non è facile essere trasportato in un ospedale ?

blueline logoBlueline è un’impresa greca che rientra nella categoria di startups, con lo scopo di aiutare i visitatori del suo sito web di trovare un medico che può visitarli a casa, quando ne hanno bisogno, reperibile ventiquattr'ore su ventiquattro. Secondo Nikos Naum, uno dei fondatori, “il dottore personale è diventato una rarità in un mondo dove circa 1 miliardo di persone abitano in grandi città”. I medici che si interessano possono iscriversi al sito web di Blueline e fornire informazioni subluelinescreenlle loro qualificazioni e esperienza. I pazienti possono trovare il medico di qualsiasi specializzazione che si trova più vicino alla loro abitazione, attraverso l’ applicazione di Blueline, e possono anche leggere i commenti dei pazienti che hanno già avuto modo di fare uso del sito e dei suoi servizi.

Blueline fu fondata da Nikos Naoum, Epistimi Sachitzi, George Dimitriou e George Tesseris con lo scopo di migliorare la qualità di servizi medici e anche ridurre il prezzo dei loro servizi prestati a casa. È per questo motivo che la startup si rivolge ai giovani dottori che non possegono ancora un’ ambulatorio personale. Il prossimo obiettivo è di creare un sistema per infermieri, fisioterapisti e offrire anche consulenze mediche online, mentre per il futuro si pensa anche fornire medicine e prescrizioni mediche a casa. La startup fu fondata in Gran Bretagna.

Per sapere di più, consultare i video su Blueline in inglese qui, qui e qui

doctoranytime grc3bcnder

 

Anche l’impresa Doctoranytime funziona in un modo simile. La sua concezione è un servizio come un Social Marketplace, dove i pazienti possono trovare un dottore oppure fare un appuntamento per visitare un dottore in persona. Il sito fa l’indagine secondo la specializzazione, nella parte della città dove si trova il paziente e il fondo di sicurezza sociale del paziente e in futuro si potrebbe anche trovare un dottore all’ estero. I dottori che sono interessati a partecipare si abbonano (l’abbonamento è pagato mensilmente) e il servizio è gratis per i pazienti. Al team dei fondatori appartengono Apostolos Apostolakis (chi anche fa parte di Taxibeat, e-shop.gr e e-food.gr), Eleftheria Zourou e Maher Cherfan (CCMgroup). Uno degli obiettivi dei fondatori è la globalizzazione del servizio per quanto riguarda il Mediterraneo (Spagna, Italia, paesi arabi, Turchia) e anche la promozione del turismo medico in Grecia.

Per saperne di più, consultare i video su Doctoranytime qui, qui e qui



banner newsletter punto

Punto Grecia
Da rileggere su Punto Grecia - Koulouri, la "Ciambella di Salonicco"- https://t.co/C4wQlrLYX7 foto: iStock / Gett… https://t.co/9HfGrRrpUJ
Punto Grecia
#intervista @RaiDue del Ministro greco per le politiche #UE della @MVarvitsiotis L'economia greca deve cambiare… https://t.co/Cql6EXrhIC
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Alla scoperta dell'estate 🇬🇷attraverso le collezioni del Museo Benaki Foto Dimitris Harissiadis Archivi fotografici del…
Follow Punto Grecia on Twitter