La più grande storia mai raccontata, l’Odissea del poeta Omero, rivive a Salonicco fino al 23 febbraio 2020. Il parco tematico “Odyssey” Theme Park – Museum, è un parco educativo e divertente, dove, sotto gli occhi dei visitatori, prendono vita tutte le avventure e le peripezie di Ulisse.  

rsz odysseus collage

I visitatori potranno scoprire, in maniera interattiva, le vicende di Ulisse, seguire gli  sforzi dell'eroe ingegnoso e risoluto di prendere in mano il suo destino, dell’eroe che ha affrontato divinità, semidei, maghe e giganti. Potranno anche ascoltare le parole segrete sussurrate dalla dea Atena e tutte le istruzioni e i consigli che l’indovino cieco Tiresia gli ha dato. Avranno anche l’opportunità di vedere tutti i luoghi in cui il re di Itaca ha viaggiato durante la sua peregrinazione decennale e apprendere gli espedienti che doveva inventarsi per superare le difficoltà e poter sopravvivere.

Lo spettacolo comprende scenografie impressionanti e figure robotiche tridimensionali che rapressentano gli dei, le dee e vari mostri dell'epica storia, tra cui Circe, Ciclope, i Lestrigoni, e le Sirene, ed offrono un'esperienza indimenticabile.

GettyImages 538160416

Il parco è stato inaugurato dal Centro delle Scienze e Museo Tecnologico di Salonicco - Noesis. La sua supervisione e validità educativa, ma anche l’ampio corredo di informazioni e di testi sono stati curati da un eccezionale team. Ioannis Kazazis, professore di filologia classica e presidente del Centro di lingua greca è responsabile della supervisione scientifica e della direzione del gruppo, mentre lo scrittore e ricercatore, Panagiotis Topalidis, è responsabile della stesura dei testi e della sceneggiatura del parco tematico.

Testo in inglese via Greek News Agenda

Testo in italiano: m.o.

Cura editoriale: s.d.

banner newsletter punto