Αρσενικό

Il formaggio greco "Arsenikò", prodotto sull'isola cicladica di Nasso, è stato iscritto nel registro dei prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP) dell'UE, con il regolamento (UE) n. 2020/41 della Commissione europea.

 
"Arseniko Naxou" è un formaggio a pasta dura, stagionato e prodotto tradizionalmente con latte crudo di capra e pecora.
 
Il suo sapore speziato, delicato, amaro e dolce, la sua consistenza morbida e burrosa e il suo odore intenso che diventa più ricco e aromatico man mano che matura, sono le caratteristiche che lo distinguono dagli altri formaggi. "Arseniko Naxou" è prodotto in varie parti dell'isola di Nasso, nonché nelle Piccole Cicladi.
 
Appena registrato, il formaggio greco è anche disponibile nell' “eAmbrosia”, la banca dati per le indicazioni geografiche dell'UE. Lanciata ad aprile 2019, eAmbrosia comprende fino ad oggi oltre 1.460 prodotti alimentari.
 
La Grecia, un paese privilegiato per il suo clima mite e il suo terreno fertile, produce alimenti di alto valore nutrizionale; finora oltre 100 prodotti greci sono stati registrati come DOP (DOP/ Denominazione di Origine Protetta), tra cui: 33 vini, 22 formaggi, diverse varietà di olio d'oliva, 2 tipi di miele e molti altri prodotti agroalimentari.
 
6796237
 La Porta (detta anche Portara) del tempio di Apollo sull’isola di Nasso
- Agenzia di Notizie greca, ANA-MPA, 2008.
 
Nel 1992 l'Unione Europea ha adottato per la prima volta un regolamento sulla protezione dei prodotti alimentari e agricoli con Denominazione di Origine Protetta. Cioè, sotto l'indicazione DOP, vengono raccolti quei prodotti che soddisfano tre condizioni: provengono da una zona, regione o paese specifici; la loro qualità e caratteristiche sono dovute a fattori esclusivamente legati alla zona geografica di origine e, infine, che tutte le fasi del processo di produzione siano eseguite nel luogo determinato e secondo le norme stabilite.
 

[A.K.]