PuntoGrecia.gr ha lanciato una serie di articoli volti ad offrire ai suoi lettori proposte di tour virtuali e opportunità di apprendimento online “ai tempi di Covid-19”, nei quali bisogna restare a casa per proteggere la nostra salute e quella degli altri.
 
La Fondazione Bodossaki ha messo a disposizione del pubblico, in modo completamente gratuito, un'eccezionale biblioteca scientifica online.
Chiamata "BLOD" (l'acronimo di "Bodossaki Lectures on Demand" in inglese), l'iniziativa lanciata dalla Fondazione è un repository di contenuti audiovisivi di accesso libero e aperto, che include un'ampia selezione non solo di conferenze o discorsi ma anche di attività e dibattiti, tutti disponibili in video. Pertanto, gli utenti di Internet possono accedere al sito Web della Biblioteca audiovisiva (www.blod.gr) direttamente dal computer, tablet o telefono cellulare- per scegliere il materiale preferito, in qualsiasi momento della giornata.
 
 
bodossaki lectures on demand logo
 
 
In particolare, i contenuti audiovisivi disponibili sono organizzati in 37 grandi tematiche come, ad esempio, Filosofia, Storia, Architettura, Biologia, Matematica, Letteratura o Archeologia, in 5.000 argomenti diversi e quasi 6.000 oratori, tra cui figurano personaggi di spicco del campo scientifico e culturale come il professore pluripremiato del Massachusetts Institute of Technology (MIT) Konstantinos Daskalakis, l’illustre professoressa di Storia Maria Efthimiou, il famoso fisico Dimitris Nanopoulos, nonché la scrittrice Alki Zei e la poetessa Kiki Dimoula, entrambe fra le più rispettate della letteratura greca, che ci hanno lasciato di recente.
 
Oltre agli oratori greci ci sono anche personalità riconosciute a livello internazionale come, tra le altre, i romanzieri James Cronin, David Gross e Orhan Pamuk, gli scrittori Antonio Tabucci, Pascal Bruckner, Paul Auster, Andrés Neuman e Victoria Hislop, i filosofi Étienne Balibar e Alain Badiou, il regista Peter Stein e l'artista Marina Abramović.
 
 
idryma bodossaki logo gr"BLOD" è l'unico sito web in Grecia, e uno dei pochi a livello internazionale, dedicato esclusivamente alle videoconferenze. Creato nel 2011, fa parte della strategia principale della Fondazione Bodossaki per la promozione dell'istruzione e della formazione in Grecia. È un progetto che si iscrive nel contesto del lavoro sociale svolto dalla Fondazione mirando, allo stesso tempo, a diffondere la conoscenza e la riflessione intellettuale attraverso le nuove tecnologie. Durante questi nove anni del suo funzionamento, ci sono state fatte migliaia di ore di registrazioni di videoconferenze.
 
 
 
 
Testo originale in spagnolo via Panorama Griego.
 
 
[A.K.]

 

 

banner newsletter punto

Punto Grecia
#Turismo l #Grecia vista attraverso le campagne di promozione turistica: dalle vestigia dell’antichità alla comunic… https://t.co/1R75YP2m8v
Punto Grecia
Pittori greci: Alekos Fassianos, “invitazione al sogno” https://t.co/BKodJCtf0L https://t.co/fxydxbSFGW
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Diamo il benvenuto all'audace proposta @EU_Commission di un pacchetto di 750 miliardi di euro, principalmente sotto for…
Follow Punto Grecia on Twitter