rocketscience1Gli scienziati missilistici stanno studiando le antiche ceramiche greche per migliorare la tecnologia delle piastrelle di ceramica che ricoprono i velivoli spaziali.
 
Gli scienziati del Getty Conservation Institute, Stanford National Accelerator Laboratory e l'Aerospace Corporation hanno scoperto che i pigmenti ceramici presenti nelle antiche ceramiche dell’Attica non solo possono resistere al calore bruciante, ma rimangono chimicamente stabili.
 
agkeio1Le piastrelle delle astronavi devono sopportare una varietà impressionante di temperature e fino ad ora gli scienziati hanno utilizzano piastrelle di silice.

Ora gli esperimenti si sono rivolti alle ceramiche prodotte nell’Attica 2500 anni fa, perché gli esperti credono che le proprietà di queste ceramiche potrebbero migliorare l’efficienza delle piastrelle.
 
La responsabile del progetto, Karen Trentalman ha sottolineato che "se riusciamo a capire la tecnologia con cui sono state prodotte queste opere d'arte, possiamo impiegare questa conoscenza per una sorprendente varietà di applicazioni".

banner newsletter punto

Punto Grecia
Da isole e spiagge tropicali a laghi, dune di sabbia, boschi e panorama alpini "Le perle meno conosciute dell’estat… https://t.co/iymrJvcay0
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Un'icona religiosa del XIX secolo che mostra il Battesimo di Cristo e altre 11 icone rubate nel 2005 dalla Chiesa della…
Punto Grecia
Da rileggere su Punto Grecia - Koulouri, la "Ciambella di Salonicco"- https://t.co/C4wQlrLYX7 foto: iStock / Gett… https://t.co/9HfGrRrpUJ
Follow Punto Grecia on Twitter