Il gigante del settore viaggi, TUI, il Lunedi ha inviato un messaggio di fiducia in Grecia e il prodotto turistico greco, pur presentando il suo programma invernale di giornalisti tedeschi in Chania, Creta.
 
ch11
 
"Nonostante la crisi e gli ultimi sviluppi politici nel paese, la TUI appare fiduciosa che sia il 2015 e il 2016 saranno anni buoni per il turismo in Grecia e non vedo alcun motivo per cui gli sviluppi interesserebbero il settore turistico. Naturalmente siamo interessati a sviluppi politici, ma non incidono il flusso turistico verso questo paese. Noi non diamo consigli speciali per i nostri clienti che arrivano in Grecia. Solo di portare un po'di soldi e anche le carte, per facilitare le loro operazioni", ha detto la testa di TUI per il Mediterraneo orientale. 
 

banner newsletter punto

Punto Grecia
#PatrimonioUnesco l Mistrà: il canto del cigno della cultura bizantina Definita la “meraviglia della Morea” e dichi… https://t.co/oK7kkEKRAg
Punto Grecia
L'estate greca è uno stato di felicità che va oltre le stagioni e le destinazioni. "L'estate greca è uno stato d'an… https://t.co/lQI6NbJQ35
Follow Punto Grecia on Twitter