parga2La pittoresca cittadina di Parga, circondata da boschi di ulivi e da un mare color smeraldo, mette insieme la bellezza brillante e l’atmosfera serena rendendola un’isola sulla terraferma. Amministrata dai veneziani per lungo tempo, la città viene annessa all’impero ottomano a partire dal 1801.
 
Rifiutando di vivere sotto il dominio ottomano, i 4000 cittadini decisero di abbandonare la città per recarsi a Corfù, portando al seguito icone e reliquie familiari. Solo nel 1913, quando la città viene annessa allo stato greco, i cittadini di Parga fecero ritorno alle antiche abitazioni. Le due epoche della storia di Parga sono imprese nell’architettura del castello, il leone veneziano e l’hammam dell’ harem del pascià ottomano. I romantici la scelgono per le sue stradine strette e per i meravigliosi tramonti, ma sono soprattutto le spiagge intorno alla città che la rendono una delle destinazioni più popolari delle Epiro.

banner newsletter punto

Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: Quel primo tuffo d'estate!!! 🏊‍♀️🏖️ https://t.co/O1lbB9RRqq
Punto Grecia
#Viaggi l Kastellorizo: un gioiello nel #Dodecaneso Resa famosa in tutto il mondo anche grazie al “Mediterraneo” di… https://t.co/SceAQkO8si
Punto Grecia
RT @GreeceinItaly: 18 luglio-30 settembre 2020 "Tutta la Grecia una cultura": l'estate culturale greco con 270 eventi in 122 siti archeolog…
Follow Punto Grecia on Twitter