Epidauro, la ricostruzione del più bel teatro del mondo

Marco Mellace (Roma, 22 dicembre 1976) è un docente educatore, famoso in Italia e nel mondo per la sua attività didattica legata al canale youtube flipped prof, canale divenuto particolarmente popolare nel mondo dopo la pubblicazione della ricostruzione 3d del palazzo di Cnosso e dopo la pubblicazione della ricostruzione 3d di Neapolis, Napoli al tempo dei antichi greci, tanto da destare l'attenzione di quotidiani e nazionali e web come il Mattino di NapoliFanpage, LondonONERadio, Tgcom24.

Cnosso 1500 a.C. ricostruzione 3d

Il docente è particolarmente famoso fra i vari youtuber legati alla didattica per lo stile accattivante e innovativo dei format dei suoi contenuti didattici che derivano dalla metodologia didattica flipped classroom. Molti dei video del professore romano hanno superato le 100.000 visualizzazioni e sono divenuti dei veri e propri classici della didattica digitale, tanto che il tg studio Aperto, lo ha definito il docenti italiano più famoso del web.

Nuova Atene ricostruzione 3d di Atene Antica e del Partenone 

  •  Come nasce il progetto Flipped Prof e come funziona nel contesto didattico e formativo?

Il progetto nacque per supportare soprattutto alunni con bisogni educativi speciali, ma con il passare del tempo, i miei contenuti sono diventati più inclusivi e hanno iniziato a possedere elementi in grado di poter supportare tutti gli alunni. Nel contesto didattico e formativo, i miei contenuti possono essere usati in svariati modi. Ad esempio dai colleghi per mostrare le meraviglie dell’antichità, ma anche dagli alunni per ripassare o studiare i video che riguardano diverse discipline, come ad esempio economia, matematica e naturalmente storia e storia dell’arte.

RIPRODUZIONI FOTO M.MELLACE

  • Ci puó spiegare la metodología  seguita  per la creazione dei video? (fonti, tecnología, realizzazione, collaborazioni con altri professionisti, tempo impegnato). Che difficoltá ha affrontato, semmai?

Certo! Le fonti dipendono dalla materia trattata. La tecnologia prevede l’utilizzo di programmi per lo sviluppo di modelli 3d ma anche powerpoint quando gli elementi creati vengono utilizzati come location di una lezione. Ad esempio la ricostruzione 3d di Atene, mi è stata molto utile per creare contenuti didattici su Pericle, Pisistrato e la rivalità tra Sparta e Atene. Fra i collaboratori dei miei lavori, ricordo Andreas Arcadios e Andrea Giffrid, che mi supportano sulle ricerche, per quanto rigurada la creazione delle città greche, Marco Di Marzio sempre di aiuto e supporto sulle ricerche in molti miei lavori, ma anche l’etruscologo Francesco Galluccio che mi supporta sulle ricerche dei miei lavori sugli etruschi e anche sui romani. Il tempo per la realizzazione dei lavori varia in base alla vastità del progetto. In genere in un mese riesco a ricostruire un’intera città e a volte riesco anche prima di un mese se sono nella condizione di avere maggior tempo a disposizione da dedicare alla mia attività di flipped prof. Fra le difficoltà maggiori certamente ricordo la ricostruzione di Siracusa Greca, Ma anche Sparta e il terzo Partenone che ha richiesto da parte mia una certa attenzione per i dettagli, infatti il mio terzo Partenone è considerato il più bello e attendibile mai realizzato da molti esperti e questo lo devo anche ad Andreas Arcadios,che mi ha supportato sulle ricerche.

  • Lei si occupa di ricostruzioni in 3D  di monumenti  e di cittá da tutto il mondo.  Quali cittá e monumenti finora hanno visto di nuovo la luce? Come sceglie  i suoi oggetti?

Tantissime città della Magna Grecia e poi Sparta, Atene,Cnosso, Lacedaemon, Babilonia, Cerveteri, Tarquinia, Populonia, Volterra e poi ricordo anche il lavoro del Vallo di Adriano, il Vallo Antonino, Olimpia e tanti altri.

 Babilonia 3d La porta di Ishtar e il Palazzo meridionale

  • Le ricostruzioni virtuali di luoghi dell’antica Grecia e Magna Grecia costituiscono gran parte dei suoi lavori.  In particolare, come percepiscono gli alunni la civiltá greca e perché sarebbe utile nel loro percorso formativo?

La percepiscono come una vera svolta nella storia e ne hanno rispetto. Purtroppo la storia della Magna Grecia non è spesso studiata e approfondita come meriterebbe e questo non è un buon aspetto perchè la storia della Sicilia Greca e della Magna Grecia è stata importantissima. Credo che sia importante esaminare questa parte della storia così importante non soltanto per l’Italia, ma anche per la Grecia e per il mondo intero.

Documentario Storia e Immagini 3d di Siracusa Greca

  • Qual’ é il  riscontro finora avuto dagli alunni  e dagli altri docenti ?

Positivo assolutamente perchè molti dei miei video hanno superato le 100000 visualizzazioni e molti docenti e alunni da tutto il mondo mi ringraziano per il lavoro creato e condiviso su moltissime discipline.

  • Dove possono trovare spazio al di  lá del quadro formativo i video progettati da lei?

Documentari supporti per conferenze museali e tanto altro, ad esempio le ricostruzioni e gli ambienti 3d, potrebbero benissimo diventare un giorno ambientazioni per giochi 3d o esperienze interattive anche per la valorizzazione del territorio.

  • Quali sarebbero i suoi lavori multimediali di prossima uscita e dove è possibile vedere le sue opere?

Una seconda versione di Taranto greca, dopo la mia prima ricostruzione di Taras del 2019 ed e’ possibile vedere i miei lavori sul mio canale flipped prof youtube.

 

Da rileggere su Punto Grecia 

Pelagia Kotsoni

banner newsletter punto

Punto Grecia
🌕Luna Piena di Agosto 2022🌕 ✨Stasera✨❗️ 105 siti archeologici, siti storici, musei e monumenti accoglieranno il… https://t.co/IiSYWAnbtq
Punto Grecia
#streetart 🎹 Murale in onore del grande compositore Ennio Morricone dall'associazione culturale greca… https://t.co/bjiZRNziO2
Punto Grecia
🟠 #Kos🟠 la terra natale di #Ippocrate🩺… https://t.co/Z9qvL2wtb9
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021