Olimpia Anastasopoulou ha assunto le funzioni della Segretaria Generale per la Politica e lo Sviluppo del Turismo presso il Ministero del Turismo dal gennaio 2022. Laureata con lode al Collegio di Atene e alla Facoltá di Giurisprudenza dell'Università di Atene con studi post-laurea in diritto internazionale ed europeo e amministrazione aziendale, parla inglese, francese e tedesco. In qualità di Avvocato della Corte di Cassazione, con più di vent'anni di esperienza, e Mediatrice accreditata del Ministero della Giustizia, ha collaborato con grandi studi legali e società/organizzazioni in Grecia e all'estero, in particolare nei settori commerciale, assicurativo e finanziario. È stata consulente legale presso il Teatro Nazionale e dal 2010 è Consulente Legale presso nell’Ente previdenziale di Grecia.

  • Come valuta la stagione turistica dall'inizio di quest’anno ad oggi?

Le prospettive per il turismo greco quest'anno sono promettenti, con i primi dati che mostrano che la stagione potrebbe raggiungere, e forse superare, i numeri dell'anno "d'oro" del 2019.
Secondo i dati ufficiali della Banca di Grecia per la bilancia dei pagamenti di giugno, gli arrivi di viaggiatori non residenti sono aumentati del 241,5% e le relative entrate del 224,5% rispetto a giugno 2021. Si noti che rispetto a giugno 2019, gli arrivi hanno raggiunto l'89,0% e gli incassi hanno superato il livello corrispondente.
Inoltre, dalle statistiche provvisorie dell’Ente nazionale per l'aviazione civile di Grecia sul traffico passeggeri aeroportuale, nel semestre gennaio/giugno 2022, il numero totale di passeggeri trasportati è stato pari a 22.407.879, con un incremento del (+)269,1% rispetto al corrispondente periodo del 2021 quando sono stati trasportati 6.071.559 passeggeri. Va notato che il traffico passeggeri totale di quest'anno per la prima metà del 2022 si è avvicinato al 90,6% del traffico passeggeri della prima metà del 2019.
Inoltre, a luglio di quest'anno, i 14 aeroporti regionali gestiti da Fraport Greece hanno trasportato circa 5.912 milioni di passeggeri, 11,1% in più rispetto al corrispondente mese del 2019.
Allo stesso tempo, si stima che quest'anno gli arrivi di navi da crociera in Grecia saranno superiori del 25% rispetto al 2019. Nello specifico, secondo i dati dell’Associazione dei porti di Grecia, il numero di navi da crociera prenotate per il 2022 in Grecia raggiunge le 4.939 navi. Nel 2021 nel nostro paese sono state arrivate 2.064 navi da crociera con 1.418.315 passeggeri, rispetto alle 3.979 navi da crociera con 5.552.384 passeggeri nel 2019.

Aspettiamo sino alla fine stagione, ma speriamo che le entrate del turismo inbound quest'anno possano raggiungere i 20 miliardi di euro, contro i 18,2 miliardi del 2019, portando possibilmente una crescita del 3,2%, come ha sottolineato e all'inizio di agosto, il governatore della Banca di Grecia, Yiannis Stournaras.

Olympia Anastasopoulou 5 f©https://olympiaanastasopoulou.gr/

  • Quali sono i principali assi di azione e obiettivi del Ministero del Turismo in termini di promozione del prodotto turistico della Grecia? E le sfide future nel settore turistico per la Grecia?

Gli obiettivi principali della politica turistica nazionale che ci siamo posti sono l'allungamento della stagione turistica, il miglioramento della competitività, qualità, originalitá, durabilità e sostenibilità del prodotto turistico e nel contempo il rafforzamento degli investimenti turistici a basso impatto ambientale.
Tenendo conto delle nuove tendenze internazionali, nonché degli studi e delle ricerche di istituti e enti greci e internazionali, i 5 assi per lo sviluppo del turismo greco riguardano principalmente i seguenti settori:

–Il miglioramento e lo sviluppo delle infrastrutture principalmente pubbliche,
–La valorizzazione, l'innovazione e la promozione del prodotto turistico
–L'aggiornamento digitale e la trasformazione dell'ecosistema turistico
–La tutela dell'ambiente e la sostenibilità
–Il rafforzamento delle competenze e lo sviluppo dell'imprenditorialità.

Detto questo, lo Stato greco sta valutando a fondo come affrontare le sfide che si sono riflesse in vari megatrend come l'iperturismo, l'economia della condivisione (sharing economy) i cambiamenti sociali e demografici, le destinazioni emergenti, la sicurezza e la gestione delle crisi. Nei prossimi anni, saremo tutti chiamati ad adattarci alle moderne esigenze e alle nuove priorità. Al Ministero del Turismo crediamo che con sinergie e collaborazioni abbiamo la capacità di plasmare l'agenda per la vera trasformazione del turismo e il passaggio al giorno successivo.

  • Il nostro paese è stato riconosciuto come la principale destinazione europea per il 2021 e il Ministero del Turismo/Ente Nazionale del Turismo come la migliore organizzazione turistica del mondo (World Travel Awards). Allo stesso tempo, molti alberghi greci sono stati premiati nell'ambito della stessa istituzione. Quali sono i vantaggi comparativi della Grecia come destinazione dell'Europa meridionale e del Mediterraneo?

L’atteggiamento ospitale e amichevole degli abitanti, la sensazione di sicurezza, la gastronomia e la bellezza dei paesaggi sono i primi quattro criteri per la soddisfazione dei turisti nell'Europa meridionale. La Grecia offre un livello di soddisfazione molto elevato e supera la concorrenza in queste quattro dimensioni critiche dell'esperienza turística.

In Grecia il viaggiatore può vivere una moltitudine di esperienze in modo veramente olistico, iscritte nel suo corpo, anima e mente. Si potrebbe dire che lo stile di vita dell'antica Grecia, che sta tornando come una moderna esigenza della nuova era, unito all'incomparabile paesaggio naturale e culturale della nostra patria, costituiscono indubbiamente vantaggi comparativi unici del nostro paese.

Dopotutto, il fascino senza pretese e la semplicità del nostro paese, i famosi capolavori culturali dell'antichità, la gente ospitale, le spiagge meravigliose, i pittoreschi paesini di montagna, il clima fantastico, i sapori unici... sono solo alcuni dei mille motivi per cui il viaggiatore puó scegliere la Grecia. 

RINA1Incontro con il sig. Paolo Moretti, CEO, Massimo Volta, Senior Director EMEA e Spyridon Zolotas, Senior Director Southern Europe & Africa del Registro italiano navale (RINA) ©https://olympiaanastasopoulou.gr/

  • La Grecia è una delle mete preferite dai visitatori italiani, mentre i siti web e le pubblicazioni dei media italiani spesso menzionano destinazioni greche, sia della sua parte isolana che continentale/peninsulare. Quali sono le sinergie nel settore turistico tra Grecia e Italia?

I rapporti turistici dei due Paesi sono regolati dalle disposizioni dell'Accordo di Cooperazione Turistica tra la Repubblica Ellenica e la Repubblica Italiana, firmato a Firenze il 1° luglio 1986. Il suddetto Accordo è stato ratificato dalla Grecia con la Legge 1696/1987 (A '40) ed è entrato in vigore il 15.5.1987. Ad oggi si sono tenute due riunioni del Comitato Congiunto di Cooperazione Turistica Ellenico-Italiana (Creta, 1988 e Cortina d'Ampezzo, 1989).

La Grecia e l'Italia collaborano anche all'interno della Commissione per l'Europa dell’Organismo Mondiale del Turismo (UNWTO). I due paesi collaborano anche nell'ambito del Comitato Τurismo dell' OCSE
nell'ambito del Comitato Consultivo del Turismo (Tourism Advisory Committee -TAC) della Commissione Europea, dell'Iniziativa Adriatico-Ionica (IAI ) e del Gruppo Direttivo Tematico 3 del Pilastro 4 "Turismo Sostenibile" della Strategia Europea per l'Adriatico e lo Ionio ( E.U.S.A.I.R.).

In ogni caso, il nostro Paese potrebbe trarre esempi e modelli dalla strategia vincente dell'Italia in diverse tipologie del turismo tematico, come quello di montagna, di mare, religioso, culinario e, ovviamente, culturale.

Infine, poiché il nostro Paese intende intraprendere un'iniziativa di cooperazione regionale nel Turismo tra i paesi del Mediterraneo, come aveva accennato nel marzo 2022 al ministro del Turismo Vassilis Kikilias al suo omologo israeliano Yoel Razvozov, i due paesi potrebbero offrire congiuntamente pacchetti di escursioni combinati e tour con riferimenti alla cultura greca e romana e conoscenza con i villaggi grecofoni del sud Italia.

©Visit Greece | A 365 Day Destination (Italian)-https://www.youtube.com/watch?v=fPHK4mgF-vA

*Immagine di copertina © https://olympiaanastasopoulou.gr/

Pelagia Kotsoni

 

 


banner newsletter punto

Punto Grecia
#mostre #ΜικρασιατικήΚαταστροφή #καταστροφησμυρνης ⏭"Salonicco 1922: Monumenti e Rifugiati", mostra dedicata al… https://t.co/gxdvCCjD4N
Punto Grecia
✅I responsabili del Museo della Bibbia di Washington, si sono recati in Grecia per restituire formalmente un manosc… https://t.co/LoSxMidUE2
Punto Grecia
@Riforma_it @museumofBible I responsabili del Museo della Bibbia di Washington, DC, si sono recati in Grecia per… https://t.co/w9w5ML5DiX
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021