Di fronte al lago Pamvotis, si trova il castello di Ioannina e dentro, al bastione occidentale della cittadella sud-est (chiamata Its Kale), il Museo dell'Arte dell’Argenteria restaurato recentemente e inaugurato, alla presenza del Presidente della Repubblica greca. Il restauro è un esempio della collaborazione tra il settore pubblico e quello privato, dal momento che è stato realizzato dalla Fondazione Culturale del Banco del Pireo, con la concessione della zona dal Ministero di Cultura tramite un accordo programmatico.

mous argiro intro

Il lavoro per il restauro del Museo è stato cominciato nel 2008 e l’idea per la nuova costruzione era basata su una vecchia fotografia del luogo, dove si poteva vedere i due camini sul tetto dell’edificio dove si trovavano le cucine. Si tratta di una costruzione che rispetta il carattere del monumento, senza toccare la muratura, formando un nuovo ambiente.

mouseio argiroten 9

Camminando su una superficie fatta di corian, il visitatore segue la storia dell’argenteria in Epiro dal 15o fino al 20o secolo nonchè la tecnologia argentaria nell’epoca pre-industriale, con l’aiuto di materiale audiovisuale, carte digitali e di applicazioni multimediali.

mouseio argirotexn 7

Inoltre, ha la possibilità di ammirare i laboratori dei famosi artigiani della regione (si tratta dell’area da dove viene anche il patriarca della famiglia dei gioiellieri Bulgari – in greco Βούλγαρης), arredi ecclesiastici, manufatti religiosi ebrei, pistole e spade fatte d’argento, l’ argenteria di famiglie nobili, cinture e oggetti di utilizzo e didecorazione, articoli di gioielleria, amuleti.

mouseio argirotexn 8

L’obiettivo del Museo è di preservare le conoscenze riguardanti l’argenteria dell’Epiro, l’informazione del pubblico sulla tecnologia dell’argenteria e l’abbinamento di questa tecnologia con le caratteristiche sociali dell’epoca durante cui si è sviluppata e fiorita, sostenendo l’economia della zona e formando l’identità culturale della regione.

mouseio argiroSi trovano anche campioni del lavoro dei gioiellieri di oggi, persone che continuano una tradizione da secoli. Nel museo esiste anche una sala per mouseio argiroteusi multipli e uno spazio per realizzare giochi e programmi educativi.

Perchè andarci? Oltre a conoscere la storia della regione e la storia dell’argenteria e dei suoi lavoratori è un’occasione per visitare un luogo veramente storico e affascinante, il castello di Ioannina, e in più per scoprire se veramente, Ioannina, è ‘la prima città nei carri, nel denaro e nelle lettere’’ secondo il proverbio greco!

museo argirotexnias 4

 

museo argirotexnias3

mouseio argirotexnias 5

 

mouseio argirotexn kosmima

banner newsletter punto

Punto Grecia
#DiorCruise2022 #Atene #MariaGraziaChiuri #stadiopanathinaiko ❗️❗️Dior svela la sua collezione Cruise 2022, omaggio… https://t.co/CH5lhRa2FQ
Punto Grecia
Buona domenica a tutti!!! 📸 "Atene" (1962) - Ioannis Lambrou//Archivio fotografico del Museo Benaki… https://t.co/3QB94duw8t
Punto Grecia
❗️❗️Vent’anni volanti per l’Aeroporto Internazionale di #Atene ✈️✈️✈️ @ATHairport dà di nuovo il benvenuto ai viagg… https://t.co/dtBi3qZtKC
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021