greece20211

Il 2021 è un anno altamente significativo per la Grecia, poiché segna il 200° anniversario dello scoppio della Guerra d'Indipendenza del Paese contro il dominio ottomano nel 1821. "Greece 2021", il Comitato di coordinamento responsabile dell'organizzazione delle celebrazioni commemorative, guidato dalla Sig.ra Gianna Angelopoulos-Daskalaki, ha annunciato il programma delle azioni e degli eventi che si svolgeranno in Grecia e all'estero nel corso dell’anno. Il bicentenario della Rivoluzione greca rappresenta un'ottima occasione per la Grecia per una coraggiosa riflessione e consapevolezza di sé, oltre che un'opportunità per il Paese di riproporsi e farsi conoscere a livello europeo e internazionale.

Tramite una piattaforma aperta e secondo un approccio partecipativo dal basso verso l'alto, il Programma delle Celebrazioni è stato elaborato in base a 1.827 proposte presentate da enti locali, istituzioni, associazioni, fondazioni e cittadini attivi. 386 delle proposte provenivano da comuni e regioni, mentre altre 319 erano state presentate dalla Diaspora greca e dalle autorità greche ufficiali all'estero, attive in 46 Paesi in tutti i continenti.

greece20212

Queste proposte riguardano eventi che evidenziano i) la Rivoluzione greca come evento storico di primo piano del suo tempo con una dimensione internazionale, ii) la parabola dello Stato greco moderno in questi 200 anni e iii) le grandi personalità che ne hanno segnato il percorso. La maggior parte delle iniziative, tuttavia, sono destinate ad aprire una finestra sul domani, lasciando un'eredità per il futuro. Si tratta soprattutto di interventi orientati allo sviluppo, che mirano a migliorare la vita dei cittadini e a creare nuove opportunità per le generazioni future.

Approvate e patrocinate dal Comitato, 250 proposte di azioni ed eventi autofinanziati sono già in fase di preparazione, mentre altre 120 azioni programmate da enti locali sono in fase di approvazione. L'obiettivo è quello di organizzare molti più eventi finanziati da sponsor o dal Comitato stesso.

greece20213

I quattro pilastri di "Greece 2021"

I festeggiamenti e gli eventi celebrativi si baseranno sui seguenti quattro pilastri stabiliti dal Comitato "Greece 2021":

"La Rivoluzione greca del 1821 come capitolo fondamentale della storia greca e tassello della storia mondiale" (The Greek Revolution of 1821 as a pivotal chapter in Greek history and a piece in the puzzle of world history).

Questo pilastro cerca di comprendere la Rivoluzione greca del 1821, di mettere in rilievo il suo significato, il suo rapporto con le altre rivoluzioni e guerre d'indipendenza scoppiate all'incirca nello stesso periodo, e di evidenziare come essa influenzò le vicende del resto del mondo, essendone a sua volta influenzata.

"La Grecia oggi, 200 anni dopo l'indipendenza” (Greece today, 200 years after independence)

L'obiettivo di questo pilastro è quello di far emergere le dinamiche componenti della società greca contemporanea per mezzo della creatività e della partecipazione di fondazioni, università, enti locali, istituti di ricerca, istituti culturali, così come di singoli individui, ecc.

"Greci che hanno lasciato il loro segno nel mondo negli ultimi 200 anni" (Greeks who left their mark on the world in the last 200 years).

L'obiettivo di questo pilastro è quello di far conoscere la vita e l'opera di Greci che hanno lasciato la loro impronta in Grecia e nel mondo, nella scienza come nelle arti, vincendo premi Nobel e premi Oscar, salvando migliaia di vite umane con le loro scoperte scientifiche e guadagnandosi il riconoscimento e il rispetto di tutto il mondo.

"Il 2021 come una finestra di opportunità per il futuro della Grecia" (2021 as a window of opportunity for the future of Greece).

Questo pilastro si incentra sulle forze trainanti in grado di contribuire allo sviluppo della Grecia nel futuro, ponendo l'accento sulla risposta del Paese di fronte a grandi sfide quali il cambiamento climatico, la crescita sostenibile, la pace e la cooperazione internazionale, la 4° Rivoluzione Industriale, ecc.

Le azioni emblematiche

In questo quadro, saranno realizzate dal Comitato quattro azioni emblematiche, e in particolare:

- L'organizzazione di un Forum internazionale sul tema "La Grecia nel 2040" in cui la società greca, il personale scientifico del Paese e personalità di fama mondiale tracceranno la strada del Paese verso il futuro.

- La fondazione di un Istituto di Ricerca per l'Intelligenza Artificiale, un'iniziativa che porrà la Grecia all'avanguardia tecnologica mondiale.

- Il "Festival delle Città", un'azione che si svolgerà la prossima estate con celebrazioni simultanee in 51 città della Grecia (nei capoluoghi delle prefetture del Paese).

- E l'azione "Camminare sulle orme del 1821", in cui 200 giovani percorreranno itinerari storici legati alla Rivoluzione greca in 40 città di tutta Europa.

greece20214

Il Programma Numismatico

Siccome il Comitato "Greece 2021" non riceve alcun finanziamento statale, una parte importante delle sue risorse finanziarie proverrà dal suo Programma Numismatico. Quest’unico programma prevede l'emissione di 14 monete (due bimetalliche, otto d'argento e quattro d'oro) di raro valore collezionistico, con disegni che costituiscono un viaggio nella storia della Grecia moderna. Le monete saranno fornite direttamente dal Comitato attraverso un e-shop che aprirà presto. Oltre al suo grande valore emotivo e commemorativo, il Programma numismatico contribuirà quindi con i fondi raccolti dalla vendita delle monete da collezione al finanziamento e alla realizzazione di un numero ancora maggiore di iniziative.

Il Programma Numismatico del Comitato è stato inaugurato l'estate scorsa con l'emissione della medaglia commemorativa del "Precursore" (Προπομπός) raffigurante "La Grecia rinata", un dipinto del pittore popolare Theofilos risalente al 1911. Il dipinto raffigura la Grecia da un lato come "antica", vestita di un lungo chitone rosso in mezzo a delle rovine antiche, dall'altro come "cristiana", poiché tutta la scena avviene sotto l'"occhio onniveggente" di Dio che è fiancheggiato da due angeli. A sorreggere la Grecia sono due figure emblematiche del cosiddetto “Illuminismo greco” e precursori della Guerra d’Indipendenza greca: Adamantios Korais e Rigas Feraios (detto anche Velestinlis). La medaglia commemorativa, così come l'intera serie di monete commemorative, è stata coniata dalla Zecca Nazionale (IETA) della Banca di Grecia, il Golden Sponsor del Programma Numismatico. Gli incisori della Zecca, acclamati a livello internazionale, sono riusciti a riportare con notevole destrezza nel campo ristretto di una moneta, e con tutti i loro dettagli, i simboli, le bandiere, persino le espressioni dei volti e la postura delle figure rappresentate. Il "Precursore" è distribuito esclusivamente dalla Banca Nazionale di Grecia che è stata la prima banca dello Stato greco (fondata nel 1841).

greece20215La medaglia commemorativa "Precursore" coniata dalla Zecca Nazionale (IETA) della Banca di Grecia

Altre collaborazioni ed eventi

Allo stesso tempo, per dare maggiore risalto ai messaggi e al simbolismo dell'anno dell'anniversario, il Comitato ha avviato e continuerà a portare avanti una serie di collaborazioni, come, ad esempio, quella con le Poste greche, che procederanno all'emissione di francobolli e prodotti filatelici volti a evidenziare il particolare significato del 200° anniversario della Rivoluzione.

Il Comitato "Greece 2021" ha inoltre comunicato, insieme al Museo Benaki, l'inserimento della mostra emblematica "1821 Prima e Dopo" (1821 Before and After) nel cartellone ufficiale degli eventi. La mostra, che sarà inaugurata nel marzo 2021 e che dovrebbe essere un evento culturale di punta dell'anno dell'anniversario, si svolgerà in collaborazione con il Museo, la Banca di Grecia, la Banca Nazionale e Alpha Bank. Le collezioni e gli archivi sia del Museo che delle tre banche coinvolte nel progetto verranno utilizzati per le esigenze della mostra.

800 collaborations

*Immagine in copertina: Theodoros P. Vryzakis: “La Sortita da Missolungi”, 1855 (dettaglio) / Fonte: Wikimedia Commons

Testo originale: “Greece 2021” | The celebrations for the 200th anniversary of the country's Independence War su Greek News Agenda

s.d.

Da rileggere su PuntoGrecia:

banner newsletter punto

Punto Grecia
#esplorando la #Grecia Le sorgenti termali di Lutraki (Pozar) si trovano sulle rive del fiume Termopotamos e l’acqu… https://t.co/DEvCddIOrp
Punto Grecia
💡 Nuova illuminazione allo stadio Panathinaiko di Atene, un simbolo della storia olimpica: i primi giochi olimpici… https://t.co/PcEMmg2Nzt
Punto Grecia
#PatrimonioUnesco l Il monastero di San Giovanni e la grotta dell’Apocalisse a Patmos (1999)… https://t.co/M6ID0gs3bh
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021