Il progetto di riqualificazione dell'illuminazione della sacra roccia dell'Acropoli è il primo di una serie di interventi realizzati dal Ministero della Cultura e dello Sport con l'obiettivo di rilanciare le infrastrutture e i servizi disponibili nella zona del monumento.

Ακρόπολη 1536x1025 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ

Per la prima volta, l'illuminazione distingue i monumenti della sacra roccia dalle mura, ma anche tra di loro. Sostanzialmente vengono ri-illuminati di nuovo nove zone: La Roccia, le Mura, il Partenone, i Propilei, il Tempio di Atena Nike, l'Eretteo, il Teatro di Dioniso, la Stoà di Eumene, il Santuario Dionisiaco. Lo studio dell'illuminazione comprende altri cinque monumenti, che vengono illuminati per la prima volta: il Monumento di Trasillo, le Colonne Coregiche, l'Asclepeion e le grotte di Apollo e Aglavros/Clessidra, nonché il Santuario di Afrodite.

Ερέχθειο 2 730x487 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ

Il progetto in merito si conclude con la nuova illuminazione di altri due monumenti, il Tempio di Efesto e il monumento di Filopappo, due importanti punti di riferimento della città che "dialogano" con la sacra roccia dell'Acropoli. In questo modo vengono messi in evidenza altri due punti luminosi che fino ad ora si erano persi nel trambusto della città. D'altronde, questi due monumenti sono direttamente intrecciati con l'Acropoli e sono parte integrante della sua storia.
L'effetto luminoso crea la sensazione di un'unica composizione in tutti i monumenti, senza metterli in ‘concorrenza’ tra di loro. Le lampade sono state sostituite con proiettori di nuova tecnologia a LED ad alta prestazione cromatica. Allo stesso tempo contribuiscono alla riduzione dell'inquinamento luminoso e aiutano a risparmiare il 65% nel consumo energetico.

Ναός Αθηνάς Νίκης2 730x487 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥGli apparecchi utilizzati sono autoregolabili a tutti i livelli, offrendo una notevole flessibilità nella creazione di diversi scenari luminosi e nel raggiungimento dell'illuminazione appropriata a seconda del punto d'installazione e del punto di interesse (cupola, colonne, metope, ecc). Vale a dire che lo studio per l'illuminazione dell'Acropoli non si è limitato alla parte estetica, ma prevede il significativo potenziamento dell'infrastruttura esistente con l'ammodernamento dell'impianto elettrico e del sistema di automazione e controllo degli apparecchi.

NAOS HFAISTOU Studio On Stelios Tzetzias p 6 1024x829

Di conseguenza, la nuova illuminazione fa risaltare l'insieme della sacra roccia, le mura, il volume e la geometria di ogni monumento, da ogni possibile punto di vista. I marmi, più bianchi che mai, riflettono ogni aspetto, ogni forma geometrica, ogni materiale naturale, enfatizzando il rilievo della decorazione di ogni monumento. Il nuovo studio dell’illuminazione gioca con le varie intensità le diverse sfumature del bianco, tra le parti esterne ed interne dei monumenti per evidenziarne gli elementi architettonici e percepirne il rilievo, la profondità e la plasticità.

FILOPPAPOU Studio On Stelios Tzetzias p 4 730x547

Il progetto è una donazione e implementazione da parte della Fondazione Onassis, in collaborazione con Eleftheria Deko (Eleftheria Deko & Associates Lighting Design) e ha vinto tre importanti premi in occasione dell'assegnazione degli International Lighting Awards Darc Awards 2020 che vengono considerati come gli ‘Oscar’ del settore. Nell’ambito della cerimonia in merito svolta il 30 Aprile 2021 sono stati assegnati i premi seguenti:- 1ο premio d'illuminazione nella categoria infrastrutture - 1ο premio per l'illuminazione dell'evento di consegna e Gran premio UltimateDarcAward - best of the best lightingdesign 2020.

NAOS HFAISTOU Studio On Stelios Tzetzias p 1 730x547

Nell’occasione dell'assegnazione dei premi, la ministra della Cultura e dello Sport, Lina Mendoni, ha affermato che ‘’Il lavoro d'illuminazione dell'Acropoli, ha ricevuto il riconoscimento internazionale da parte di esperti nell'arte e nella tecnica dell'illuminazione in tutto il mondo. La luce dell'Acropoli viaggia in tutto il mondo. Evidenzia il monumento più importante della civiltà occidentale. Promuove il nostro patrimonio culturale. Promuove la Grecia’’.

Ερέχθειο 730x487 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ

 Video relativi:

Foto di copertina: Partenone-Ministero della Cultura e dello Sport di Grecia ©Gavriil Papadiotis

Foto: Ministero della Cultura e dello Sport di Grecia- ©Gavriil Papadiotis © Studio On_Stelios Tzetzias

 

Fonti: 

Ministero della Cultura e dello Sport di Grecia:

Onassis Foundation: https://www.onassis.org/foundation/

 

 

Leggi di più su Punto Grecia:

 

Pelagia Kotsoni

banner newsletter punto

Punto Grecia
#greciadascoprire #grecianord 🔹Nel mezzo di una grande e fertile pianura che segna il confine tra le regioni di Rod… https://t.co/QdWiplThE6
Punto Grecia
#losapeviche 📍Grecia: il terzo produttore di olio d'oliva nel mondo📍La produzione dell'olio d'oliva risale a 4.000… https://t.co/hR1ckj86pl
Punto Grecia
#accaddeoggi #otd 📍Nasce Melina Mercouri, una delle personalità greche più importanti nel mondo (18 ottobre 1920) 🌟… https://t.co/RJcpn3wU9f
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021