Per il secondo anno consecutivo, l'istituzione del Ministero della Cultura e dello Sport "Tutta Grecia una Cultura", invita il pubblico a una celebrazione dell'Arte, in ogni angolo di Grecia. Dopo il grande successo e il caloroso riscontro dal pubblico degli eventi del 2020, nonostante le circostanze particolari della pandemia, questa estate, con l'ottimismo fornito dal programma di vaccinazione "Eleftheria" (Libertà) ci riunisce di nuovo per godere di attività culturali nei siti archeologici e monumenti del paese.

| Tutta Grecia una cultura |

15 luglio - 15 settembre 2021

140 eventi di teatro, musica, danza, arti visive, teatro per bambini e musical

70 produzioni

66 siti archeologici e musei

51 unità regionali

1.000 addetti del settore

budget superiore a EUR 2.000.000

L'istituzione in merito contribuisce in modo decisivo alla creazione di un'estate significativo dal punto di vista culturale, offrendo, con sicurezza e stretta osservanza dei protocolli sanitari, eventi di alta qualità. Allo stesso tempo, crea condizioni di lavoro per più di mille impiegati nel settore della cultura tra artisti, personale tecnico e ausiliario, un fatto necessario e confortante, dato che sono stati tra quelli particolarmente colpiti dalla pandemia. La cooperazione con gli attori locali è fondamentale per la promozione delle regioni e per lo sviluppo della propria identità culturale, una delle priorità del Ministero della Cultura e dello Sport.

DION CORFU

I 140 eventi e manifestazioni di quest'anno si svolgeranno per due mesi, dal 15 luglio al 15 settembre 2021, in una ampia rete di templi, castelli, monumenti, isole, città antiche, ponti e musei; si tratta di siti selezionati dal comitato di valutazione, in collaborazione con i servizi competenti del Ministero della Cultura e dello Sport, in conformità con le disposizioni della legge n. 3028/2002. Gli eventi sono collegati con i siti storici con un filo di continuità tra il passato e il presente culturale.

Le produzioni artistiche sono state sviluppate a partire dalle proposte di creazione originali selezionate dal comitato. Proposte basate su uno dei seguenti assi tematici, con l'obiettivo di sviluppare sinergie e sintesi tra patrimonio culturale e creazione contemporanea: Mitologia, Frammenti tragici, Bisanzio, Medioevo - Rinascimento - Barocco, Classicismo - Romanticismo, Letteratura mondiale e greca, La città-Polis

PELLA THIVA

§ Mitologia: La mitologia greca come fonte di ispirazione per innumerevoli narrazioni, poesie, dipinti, opere, opere musicali e così via, dagli scrittori latini ai giorni nostri. Un filo tematico che attraversa tutti i generi dell'arte e si presta a nuove interpretazioni.

§ Frammenti tragici: Una delle caratteristiche più interessanti delle civiltà antiche sopravvissute è che i creatori moderni sono chiamati a interpretare, integrare, immaginare la loro organicità o inventare contesti contemporanei. Un'eccellente materia prima per nuovi progetti nel campo del teatro, della musica, della danza, delle arti visive.

§ Bisanzio: Il dramma ecclesiastico o la sua poesia come trampolini di lancio per letture moderne in una tradizione raramente associata alla creazione artistica. A livello musicale, c'è un terreno fertile per la connessione sia con i generi di musica popolare della Grecia e dei Balcani, sia con la musica religiosa dell'Occidente medievale.

MIEZA IOS MEGALOPOLI AG.GEORGIOS KEFALONIA

§ Medioevo - Rinascimento - Barocco: Tre periodi storici e artistici con una ricchezza incommensurabile e una forte connessione con la Grecia. Il teatro, la musica, la mitologia, ma anche la filosofia e le scienze del mondo antico si trasformano nei principali pilastri culturali dell'Occidente, dando forma alla moderna civiltà europea.

§ Classicismo - Romanticismo: Dalla rinascita del simbolo di Prometeo durante la Rivoluzione francese alle composizioni di Beethoven, Schubert e Liszt sul tema di Titano, l'attività artistica dell'Occidente opera essenzialmente tramite una reinterpretazione urgente della cultura classica. E l'importanza della posizione della Grecia come punto di ispirazione culturale globale sta crescendo.

§ Letteratura mondiale e greca: La Grecia come idea, come fonte di nostalgia o come complesso storico. L'associazione di forme d'arte multimediali con lo spazio, il luogo e i testi specifici della letteratura classica e contemporanea è un modo originale e flessibile di creazione artistica con ampia accettazione tra il pubblico d’oggi.

§ La città | Polis: Il Cittadino, la Politica e l’Arte sono termini che permeano la cultura mondiale, con particolare urgenza negli ultimi anni, essendo delle tematiche antiche, contemporanee e future. Nuove interpretazioni delle relazioni tra spazio, architettura, soggettività ed esperienza politica, servono come punto di partenza per la creazione di opere contemporanee. Nelle produzioni dell'istituzione "Tutta Grecia una Cultura", l'arte contemporanea utilizza spazi unici, simboli della Storia greca, come l'antica Olimpìa, Delfi, Dìlos, Monemvasìa, Mistràs, Palamìdi.

MONEMVASIA PATRA

Allo stesso tempo, però, le produzioni raggiungono luoghi sacri importanti e unici, come il Castello bizantino di Fanari, l'antica Olinto, Tìlissos, Evropòs, gli antichi teatri Ghitànon, Mièsa e Megalòpoli. L'Opera Nazionale è l'ente che, sotto la supervisione del Ministero della Cultura e dello Sport, ha assunto la responsabilità amministrativa e organizzativa del programma per il 2021. Alla realizzazione del programma di quest'anno hanno contribuito in modo determinante le Direzioni delle Antichità preistoriche e classiche, delle Antichità bizantine e postbizantine, dei Musei archeologici Mostre e Programmi Didattici e gli Eforati delle Antichità che hanno collaborato, superando difficoltà di tempistiche e le condizioni particolari.

Il messaggio audiovisivo di quest'anno dell'istituzione "Tutta Grecia una cultura" è stato ispirato dalla gente del cinema greco, che hanno partecipato con la propria voce creativa. Lo spot è stato girato nella Stoà del Santuario e nel Tempio di Artemide nel sito archeologico di Vravrona. Così, simbolicamente, l'Attica, che non è inclusa nel programma di quest'anno, partecipa, proprio per dare più enfasi alla regione e allo stesso tempo, l'arte cinematografica annuncia l'inizio del programma di quest'anno.

 |Trailer di presentazione del programma|

Programma completo: https://digitalculture.gov.gr/category/event/

Foto di copertina: Basilica di Sant' Achillios, Prespes, Florina (Wikimedia Commons)

Fonte: Ministero della Cultura e dello Sport di Grecia 

Da rileggere su Punto Grecia

Pelagia Kotsoni

banner newsletter punto

Punto Grecia
#giochiolimpici #Olympics #Tokyo2020 ☑️Spyros Louis | il trionfo-per amore-del primo vincitore di maratona🏆nella st… https://t.co/GFKLyk1oOC
Punto Grecia
#isolegreche #limnos #egeo nord ‼️ Limnos, piena di contrasti. Oltre alle belle spiagge con acque fresche, nell'iso… https://t.co/vmI2QPQ2cw
Punto Grecia
‼Lo Sapevi Che... sull'isola di Kimolos ci sono meravigliose biblioteche aperte piene di libri di tutte le categor… https://t.co/1LFBkjo9yj
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021