L'isolotto Strongili, vicino a Kastellorizo, nell'Egeo orientale, recentemente è stato proclamato sito archeologico. Secondo la decisione del Consiglio Archeologico Centrale, nell'isola, che ha una superficie di soli 100 ettari, si trovano antichità importanti, come i resti di una fortezza risalente al periodo ellenistico.

stroggili1
La torre quadrata della fortezza serviva come faro nel periodo bizantino e ottomano, controllando i passaggi delle navi tra la Strongili, l'isolotto Ro e le isole Kastellorizo e Rodi. La Strongili odierna non ha residenti permanenti, serve però come base del esercito greco. Fino all'adesione di Cipro, era il confine orientale dell'Unione europea.