La Banca europea per gli investimenti (BEI) fornirà € 80.000.000 per finanziare la produzione di energia elettrica su 18 isole greche del Nord e dell'Est Egeo, il Dodecaneso, i Cicladi, e il complesso delle isole Diapontie, nel Mar Ionica. L'accordo finanziario è stato firmato dal Presidente della BEI Werner Hoyer, e il CEO del Public Power Corporation SA (PPC), Arthouros Zervos,in una cerimonia pubblica, tenutosi ad Atene l'11 dicembre, alla presenza del Ministro dell'Ambiente, Energia e cambiamenti climatici Yiannis Maniatis. 
piani sono stati presentati per migliorare dell'assistenza tecnica in Grecia, attraverso il rafforzamento e l'estensione della JASPERS (Assistenza congiunta a sostegno di progetti nelle regioni europee) iniziativa, che è attiva in Grecia da gennaio 2013; JASPERS sostiene progetti cofinanziati dai Fondi strutturali europei in settori chiave dell'economia greca. Questo è un ulteriore passo per garantire la fornitura di energia elettrica nelle isole greche, dopo uno accordo di € 65.000.000, che è stato firmato nel settembre - noto come Progetto Interconnector Cicladi- per supportare la connessione delle principali Isole Cicladi alla Grecia continentale.