La capitale della Grecia, Atene, è tra le città più belle del mondo da esplorare di notte, come riportato di recente dai media. In particolare, la principale catena alberghiera Premier Inn con sede nel Regno Unito ha contato il numero di post su Instagram che utilizzavano gli hashtag #[city]bynight per città nel Regno Unito, Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Europa, Africa, Sud America e Asia.
Secondo i risultati del rapporto, sono state principalmente le città europee a dominare la lista con poche eccezioni (come Dubai, New York e Tokyo). Quando si tratta della capitale greca, ha raccolto un totale di 182.000 hashtag Instagram per #Athensbynight - dopo Parigi e Londra - classificandosi così al 3° posto nel mondo e al 2° in Europa tra le città più famose da esplorare dopo il tramonto. Vale anche la pena ricordare che Salonicco, la seconda città più grande della Grecia, è tra le prime 20 città della stessa lista (classifica 17a con 34.500 hashtag). 

Viste Atene 1Viste di Atene di notte: Foto centrale da Christophe Meneboeuf/ Foto da sinistra - destra e da sopra-sotto: ANA-MPA, agenzia di notizie di Atene, Alex Drop on Flickr, Stavros Habakis-E.Deko sito web, Dimitris Iatrou on Flickr, Suboceana on Flickr e Onassis Stegi Foundation sito web

Non sarebbe esagerato dire che Atene è una città che non dorme mai, brulica di vita e offre innumerevoli possibilità di svago notturno. In effetti, le notti tarde sono una parte importante dello stile di vita ateniese socievole e impulsivo. Fare una passeggiata nel centro storico della città è da non mancare sia per i locali che per i visitatori stranieri; ma per quanto sia bello passeggiare ad Atene di notte, è anche bello godersela dall'alto, in quanto sembra un labirinto illuminato le cui luci tremolano di tanto in tanto.

Più precisamente, alcuni dei luoghi più famosi che offrono una vista panoramica di Atene, che si estende fino alla costa della città, sono la collina di Licabètto - il punto più alto del centro della città, che si trova a 277 metri sul livello del mare - e Filopàpu un'area verde situata nel cuore della città, conosciuta anche come la collina delle Muse. Si gode la vista meglio al tramonto, in attesa che alcuni dei monumenti storici della città si illuminino, aggiungendo il loro tocco di magia al pittoresco scenario.

Vista Atene 2 Fonte Pexels               Vista Atene di notte. Fonte: Pexels

Tra i siti e i monumenti splendidamente illuminati di Atene ci sono il tempio del Partenone, l'antica Agorà e il tempio di Efesto, il tempio di Zeus Olimpio, il palazzo Zappeion (emblematico centro congressi ed esposizioni di Atene), la cosiddetta Trilogia ateniese (costituita dell'Università di Atene, dell'Accademia e della Biblioteca Nazionale) nonché dello Stadio Panatenaico, noto anche come Kallimarmaro (sede dei primi Giochi Olimpici moderni).

Guarda il video: la nuova illuminazione dell'Acropoli, una produzione audiovisiva del Ministero della Cultura della Grecia

Vale la pena ricordare che l’area dell’Acropoli ateniese è stata recentemente illuminata da un nuovo sistema di illuminazione a basso consumo destinato a ridurre l'inquinamento luminoso utilizzando una varietà di colori e intensità per evidenziare la natura tridimensionale della collina sacra della Grecia e del Partenone. La istallazione è stata creata dalla rinomata lighting designer Eleftheria Deko, che ha ricevuto un Emmy per l'illuminazione delle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi Olimpici di Atene 2004. Ancora una volta, E.Deko ha fatto una grande impressione; l'emblematico monumento della Grecia è stato immerso in una nuova luce e il progetto ha ricevuto il LIT Lighting Design Award of the Year 2021.

E.Deko e il suo team hanno anche dato un nuovo tocco serale al tempio di Efesto e al Monumento a Filopappo, così come al giardino di Palazzo Zappeion, progettando un nuovo sistema di illuminazione per diverse statue che si trovano intorno al sito, per lo più rappresentanti personaggi storici della Grecia, come l'eroe greco della Guerra d'Indipendenza, Georgios Karaiskakis, il filelleno britannico Lord Byron ed Evangelos Zappas, il benefattore nazionale da cui Zappeion prende il nome, che fu tra i pionieri del movimento olimpico e della rinascita dei Giochi Olimpici nel 1896 .

In una nota più moderna, gli edifici di Atene che si distinguono di notte includono il Museo dell'Acropoli all'avanguardia, la Galleria Nazionale d'Arte recentemente rinnovata - Museo Alexandros Soutsos, il Centro culturale della Fondazione Stavros Niarchos (SNFCC) che era tra i vincitori del RIBA Award for International Excellence 2018, la Fondazione Onassis (Stegi), il Museo Nazionale di Arte Contemporanea (EMST) e molti altri.

Guarda la "Città di Atene" - Un ritratto di una metropoli che cambia", un cortometraggio non narrativo del regista e fotografo pluripremiato Alexandros Maragos. Il film è un omaggio alla capitale della Grecia. È dotato di cinematografia hyper-lapse, timelapse e drive-lapse dell'area urbana, dello skyline e dell'architettura della gloriosa città. Girato quasi interamente di notte dai tetti più alti, dalle colline e dalle montagne, il film esplora il nucleo urbano, il centro città e oltre.

*Testo originale via Greek News Agenda

Da rileggere su Punto Grecia

Pelagia Kotsoni

banner newsletter punto

Punto Grecia
#InternationalMuseumDay #IMD2022 #prestiti_lessicali 🖋muṡèo s. m. [dal lat. Musēum, gr. Μουσεῖον der. di Μοῦσα… https://t.co/EfEQ9AHhhs
Punto Grecia
#IlPoteredeiMusei #ΗΔύναμητωνΜουσείων #giornatainternazionaledeimusei ❗️🏛️I musei sono un importante mezzo di sc… https://t.co/hqRtrgrayR
Punto Grecia
#GiornatadellaLegalità 🇬🇷 🇮🇹 "L’Ultima Estate. Falcone e Borsellino 30 anni dopo" 🎭Fondazione Michael Cacoyannis 🗓… https://t.co/9AqYJaHHbj
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021