La morfologia eterogenea della Grecia arricchisce la cucina greca con straordinarie esperienze gastronomiche che formano una tradizione culinaria unica. Dotato di un ottimo clima mite e di terreni fertili, il paese dispone dei prodotti di alto valore nutritivo e qualità, tanto che ognuno è considerato il miglior ambasciatore della regione da cui proviene. Questi sono certificati dall'Unione Europea come prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP).

Ad oggi sono stati registrati come DOP più di 100 prodotti greci, di cui 33 tipi di vini, 20 diversi formaggi, 19 varietà di olio d'oliva, 26 ortaggi, frutta e legumi, 2 varietà di miele, oltre alla bottarga-avgotáracho di Messolonghi, lo zafferano-krókos di Kozaniil mastice - mastícha di Chios, con i suoi derivati ​​(olio di mastice e gomma da masticare). L'elenco è impressionante e viene costantemente arricchito.

KROKOS KOZANHS FONTE VISIT GREECE

 Il vino

"Il vino, il demone buono", lo chiama Athineos su Deipnosofistes: per i greci il vino era sempre classificato nei cinque elementi primari della loro dieta insieme ad acqua, il sale, l’olio e i cereali. Il vino era la bevanda preferita e la viticoltura in Grecia è ancora più antica dei miti, poiché molti di essi sono nati proprio per glorificare il vino. Fin dall'antichità esisteva un'usanza commerciale di contraddistinguere le anfore contenenti vino con marchi regionali e di produttore. Il vino era un prodotto molto importante per tutto il mondo antico, quindi la sua certificazione era fondamentale. Tracia, Macedonia, Epiro, Tessaglia, Attica, Peloponneso, Creta, Isole Ionie, quasi tutte le isole dell'Egeo, hanno i loro tesori di vino e la loro origine è protetta. Troppe etichette di produttori di vino greci ricevono riconoscimenti internazionali in competizioni impegnative, onorando la lunga tradizione vinicola del paese.

VINI FONTE VISIT GREECE

Olio d'oliva

L'olio d'oliva è forse il prodotto più caratteristico della Grecia e le sue eccezionali varietà sono state riconosciute in tutto il mondo: diciannove etichette, provenienti da tutta la gamma della campagna greca, sono a Denominazione di Origine Protetta. Creta, Calcidica, Kalamata, Ligourió, Laconía, così come Cefalonia, Olimpia, Lesbo, Preveza, Rodi, Thassos, Samos, Zante sono luoghi riconosciuti per il loro grande contributo alla cultura dell'olio d'oliva ed hanno ricevuto innumerevoli riconoscimenti.

 OLIO FONTE VISIT GREECE

Olive DOP

Le eccellenti varietà di olivo greco danno questa meravigliosa prelibatezza: Le famose olive di Kalamata, la conservoliá di Amfissa, Arta e Volos, la thrumba di Thassos, Chios e Creta, ma anche le olive verdi di Halkidiki, sono riconosciute come DOP. La varietà di colori, dimensioni, consistenza e aromi dell'oliva è unica insieme al loro alto valore nutritivo.

Uvette

L'uvetta di Corinto è uno dei prodotti più antichi della Grecia. La scienza della nutrizione contemporanea ne riconosce le proprietà benefiche. È un alimento il cui gusto delizioso compete con il suo valore nutritivo. Corinto, ma anche l'intero Peloponneso, è considerato il luogo di nascita di questo prodotto unico e dolce che fa parte della cucina e alla pasticceria tradizionali. Zante produce pure delle uvette straordinarie.

UVA2 PEXELS

Formaggi

La grande tradizione greca nell'allevamento di animali si riflette nei suoi eccellenti prodotti caseari. Venti tipi di formaggio sono stati finora assegnati la Denominazione di Origine Protetta: la formaéla di Arachova, il metsovòne, la sphéla di Mani, il San Michalis di Syros, il katíki di Domokos, lo xinomizíthra di Creta, la graviéra di Agrafa, di Creta e di Naxos , il kalatháki di Lemno, il ladotíri di Mitilene, il piktógalo di Chania, il kopanistí delle Cicladi, l’anevató di Grevená. Il manúri in Macedonia e Tessaglia e, naturalmente, kaséri, kefalograviéra e feta sono i formaggi eccezionali che godono dell'apprezzamento e della preferenza sia dei viaggiatori che vengono in Grecia, sia di quelli che li trovano nei propri paesi e mercati.

FORMAGGI FONTE VISIT GREECE

Frutti e fiori

Gli ottimi prodotti coltivati ​​nelle campagne greche sono stati riconosciuti per il loro valore nutritivo e per la grande cura dei contadini greci. Lo zafferano- krókos di Kozani, questo bellissimo fiore dal vivido colore viola, viene raccolto e elaborato con grande cura dai coltivatori greci. I suoi stami conferiscono un caratteristico aroma, gusto e colore a cibi e dolci ma sono anche un segreto di longevità. Le sue proprietà antiossidanti lo classificano nella categoria dei "superfood". Il mastice, coltivato esclusivamente nella parte meridionale dell'isola di Chios, ha proprietà benefiche antitumorali e antietà.

AUGOTARAXO MESSOLONGHI FONTE VISIT GREECE

I fagioli, questo legume molto benefico, sono stati coltivati ​​in Grecia fin dall'antichità. Le vaniglie (tipo di fagioli) di Feneos sono state registrate DOP, come anche la famosa fava di Santorini.

Tra le verdure si distinguono la melanzana tsakóniki di Leonidio, i tomatakia-pomodorini di Santorini. Le arance máleme di Chania, i kiwi di Sperchios, le salsicce e le mele di Zagora di Pelion, l'uvetta di Corinto e Zante, le pesche di Naoussa, le ciliegie di Rodochori, i fichi di Kymi e di Taxiarchios del nord Euboea e di Egina sono alcuni dei doni della terra greca che sono stati assegnati la Denominazione di Origine Protetta.

FRUTTA PEXELS

La Grecia, con i riconoscimenti che riceve nel campo della produzione di prodotti ad alto valore nutritivo, è leader nel mercato mondiale. Per assaporare l'autentico profumo e il gusto di tutti questi doni della natura basta visitare il paese e assaporare il suo panorama culinario: la colazione tradizionale greca, i piatti colorati dell'autentica cucina mediterranea, i prodotti locali, i vini raffinati. Scoprite il sapore della Grecia attraverso un emozionante viaggio sui sentieri della sua gastronomia!

 

Fonti testo

Fonte foto

 

Da rileggere su Punto Grecia

 

P.K.