"È giunto il momento di rilanciare l'immagine della Grecia nel mondo", afferma il Segretario Generale per l’Informazione e la Comunicazione, Lefteris Kretsos, in un suo articolo apparso sul quotidiano “Avgi” del 25 giugno. Presentando le priorità del governo greco nel campo della comunicazione, Kretsos parla della necessità di elaborare un piano strategico nazionale in materia di politica di comunicazione e di nation branding.

kretsos 1

Il Segretario Generale mette in evidenza la nuova iniziativa del governo, vale a dire la creazione del “Consiglio nazionale della politica di comunicazione” (SEEP). Il SEEP, composto da rappresentanti di alto livello dei ministeri chiave, è stato inaugurato il mese scorso dal primo ministro greco Alexis Tsipras.

L’obiettivo generale è quello di promuovere una pianificazione strategica e integrata per quanto riguarda la politica nazionale di comunicazione e la gestione di crisi. “La gestione strategica dell’immagine del paese non è un’opzione, ma una necessità di importanza nazionale”, sottolinea Kretsos, aggiungendo che l'immagine della Grecia ha subito duri colpi negli ultimi anni a causa sia della crisi finanziaria che della crisi migratoria, mentre le strategie di comunicazione adottate nel passato mancavano di visione, di pianificazione e di coordinamento.

tsipras seep

In effetti, nel quadro di un piano triennale, progettato e realizzato sotto la supervisione e il coordinamento del Segretariato Generale per l’Informazione e la Comunicazione (GGEE), l’amministrazione pubblica greca si impegnerà ad adottare per la prima volta un'unica strategia di comunicazione allo scopo di promuovere un'immagine del paese sia positiva che pragmatica, basata sui numerosi vantaggi competitivi della Grecia. Nello stesso tempo si cercherà di portare trasparenza nel campo della pubblicità pubblica, eliminando -quanto più è possibile- le campagne di comunicazione costose e poco lungimiranti. “L'immagine del paese non è un concetto astratto, ma azioni e iniziative che attraggono visitatori, turisti e investitori”, dice Lefteris Kretsos.

Nel suo discorso in occasione della prima riunione del SEEP –tenutasi lo scorso 14 giugno–, il premier greco Alexis Tsipras aveva già analizzato il piano del suo governo in materia di comunicazione, delineando i suoi assi principali.

 

kretsos interview 25 6 16

 

banner newsletter punto

Punto Grecia
#diplomaziaurbana #democraziaurbana 🤝🏙️Costruzione dei ponti tra le città ¦ Atene assume la presidenza della Rete… https://t.co/O3RQ0tapTO
Punto Grecia
📆 27 gennaio 🔖 Giornata internazionale in memoria delle vittime dell' #olocausto Il Parlamento ellenico ha onorato… https://t.co/RdqWkQgsxX
Punto Grecia
#studiclassici #storia 👩‍🎓👨‍🎓Università Nazionale Capodistriana di Atene👇corso di laurea quadriennale in lingua in… https://t.co/gKe0qfbCYe
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021