periptero

Il Segretariato  Generale per i Media e la Comunicazione approda con un grande padiglione alla 81esima Fiera Internazionale di Salonicco (10 -18 Settembre 2016), a testimonianza della sua forte presenza nel paesaggio della comunicazione greca ed internazionale. 

Ospitato nel 15esimo padiglione, il Segretariato accoglie ogni giorno numerosi giornalisti curando anche le operazioni di accredito per l'annuale conferenza stampa del Premier Tsipras organizzata proprio alla Fiera, come ogni settembre. Si tratta dell'ormai ‘tradizionale’ conferenza stampa dei capi di governo di Atene, nella quale vengono presentati alla stampa i successi dell'esecutivo e gli obiettivi futuri del piano di governo. Alla conferenza di quest’anno, svoltasi Domenica scorsa al Centro Congressi ‘Ioannis Velidis’ ed alla quale hanno assistito 134 giornalisti,  il Primo Ministro ha risposto a trenta domande.

Oltre l'accredito dei giornalisti, il Segretariato Generale e' stato inoltre coinvolto  nell'organizzazione di vari eventi collaterali, a partire da una serie d'iniziative sull'ospite d'onore della Fiera, la Russia, inserite anche nel programma dell'"Anno greco in Russia 2016": 

Giovedì scorso, Il Segretariato Generale per i Media & la Comunicazione ha premiato in un evento speciale le squadre di pallacanestro di PAOK Salonicco e CSKA Mosca per la loro iniziativa d'inserire una loro partita amichevole nel programma degli  eventi dell ‘anno dedicato alle relazioni greco-russe. La partita amichevole ha preso luogo Venerdì scorso al ‘PAOK sports arena’. 

premio paok cska

Domenica, 11 Settembre, Gennady Mellnik, corrispondente dell’ agenzia russa ‘Ria Novosti’ ad Atene, e la giornalista della stazione radiofonica di Salonicco ‘Practorio 104,9 fm’ Sofia Prokopidou, di origine greca ma cresciuta in Russia, hanno discusso su diversi aspetti della vita in Grecia e la Russia, sui punti comuni e l’ amicizia dei due popoli e dei due paesi. 

prokopidou melnik

Lunedì, 12 Settembre, l’attrice Tamilla Kulieva- di origine russa, ma che vive e lavora in Grecia- e l’attore Dimitris Georgiadis, hanno partecipato ad un colloquio con la giornalista Evi Karkiti, del programma ‘Saga’ della stazione ‘Practorio 104,9 fm’. Il colloquio si e' concentrato sull’ anno Greco-russo 2016’ ed è stato trasmesso ‘live’ dal padiglione del Segretariato Generale per l'informazione e la Comunicazione. 

tamilla georgiadis karkiti

L’ attrice Tamilla Kullieva e' stata inoltre la protagonista dello spot televisivo del concorso di disegno per bambini russi da 6 a 12 anni  ‘Cosa significa la Grecia per me’. L'iniziativa, promossa dal Segretariato Generale per i Media e la Comunicazione, prevede un premio speciale: un viaggio in Grecia. 

tamila spot

I due attori, assieme al Console Russo a Salonicco Alexei Popov, hanno presentato l'iniziativa anche alla tv pubblica di Salonicco ERT3, durante uno speciale sull'anno greco-russo 2016, presentato dal giornalista di ERT3 Ion Tsochos e trasmesso live dal padiglione 15 della fiera. 

Infine, il Segretariato ha accolto oggi  a Salonicco una delegazione di sette giornalisti russi , che attualmente svolgono un viaggio studio sulla storia e la cultura greca moderna.

gac logo new

Il Segretariato Generale per i Media e la Comunicazione, assieme a www.egaming.gr  ha organizzato inoltre un concorso per artisti 2d, 3d e compositori di musica per video games. Gli artisti avevano sottoposto durante il mese di agosto le loro candidature al Segretariato Generale via e-mail ed alcuni progetti sono stati selezionati per la Mostra ‘Game Art’ organizzata dal Segretariato, che si svolge  durante gli otto giorni della Fiera di Salonicco. I visitatori voteranno il loro progetto d’arte preferiti ed i migliori lavori saranno premiati in un evento speciale.

Il padiglione del Segretariato è stato visitato anche dal Ministro di stato, Nikos Pappas, ed dal Segretario Generale per i Media e la Comunicazione, Lefteris Kretsos. Dopo la sua visita al padiglione del Segretariato del Segretariato il ministro di stato, Nikos Pappas ha ricordato inoltre l'importanza dell'asta licenze TV private, svolta nel segno della trasparenza sotto gli auspici del Segretariato Generale per i Media e la Comunicazione. Proseguendo, il Ministro ha dichiarato:  ’Abbiamo gia messo le basi per il nostro piano per la comunicazione nazionale, ed esso inizia a svolgersi. L'obiettivo è quello di cambiare l'immagine della Grecia. Quello che pensa ogni uomo, ogni popolo quando ascolta la parola ‘Grecia’ . Il nostro obiettivo è quello di smettere di pensare  alla Grecia come ad un paese in crisi. La Grecia si sta riprendendo e dobbiamo fare di tutto per farla conoscere al mondo. Per quello, il Ministro ha ringraziato lo staff del Segretariato per il lavoro senza sosta.  

Da parte sua, ringraziando gli impiegati del Segretariato, il segretario generale per i Media e la comunicazione, ha sottolineato l'impegno incessante di un  anno molto produttivo. Lefteris Kretsos ha ricordato inoltre l'importanza del Segretariato nella "cura delle patologie di un sistema di comunicazione che si caratterizza da opacità’", notando come la concessione delle licenze alle stazioni televisive a livello nazionale è stato un passo molto grande e decisivo. Il Segretario ha ricordato infine che il miglioramento dell’immagine della Grecia passa attraverso un piano realistico, valorizzando il capitale umano di questo paese, che ha qualità, competenze, abilità e soprattutto il desiderio di cambiare le cose.

banner newsletter punto

Punto Grecia
#accaddeoggi #otd #weremember #neveragain 🔖Con l’occasione della Giornata Internazionale della Memoria dell'… https://t.co/cVJESw30eA
Punto Grecia
Il tempo della memoria nel discorso artistico di Sotiris Sorogkas: retrospettiva al museo Goulandris ➡️… https://t.co/eA4ahnHaQb
Punto Grecia
#cinema #festival --- 🎞️34° Panorama del Cinema Europeo --- 📆 Dal 27 gennaio fino al 2 febbraio 📍 Online sulla p… https://t.co/cKngqL99mb
Follow Punto Grecia on Twitter

Greece 2021